HOCKEY - PERGINE INVADE IL PALAONDA - BarSportItalia.it

HOCKEY - PERGINE INVADE IL PALAONDA

Pubblicato: Domenica 17 Febbraio 2013 da: Miki

 

©BarSportItalia.it(COMUNICATO STAMPA HOCKEY PERGINE SAPIENS) - In un Palaonda invaso dai perginesi, più della metà del centinaio di presenti sono infatti tifosi biancorossi, il Pergine Sapiens conquista gli ultimi punti di questa stagione, vincendo contro l’Ev Bozen per otto a cinque.

 

Gli inizi della gara sono ricchi di occasioni: il primo chiamato in causa è Facchinetti, che salva la propria gabbia dall’attacco di Timpone, mentre il Pergine Sapiens risponde con un tiro da centrocampo di Mattivi, che colpisce la traversa e s’infila alle spalle di Commisso. Al decimo Holzl sfrutta un buco nella difesa delle linci per pareggiare il conto, ma la gioia dei bolzanini dura dieci secondi, perché Meneghini arma la stecca di Moren, che sigla il raddoppio biancorosso.  Nei minuti conclusivi il goalie biancoblu non trattiene il disco tirato da Rigoni, la terza rete perginese.

Il Pergine Sapiens carica a testa bassa anche nel secondo parziale, andando ripetutamente al tiro per incrementare il vantaggio, ma Tesini si fa trovare pronto, respingendo i dischi scagliati dalle linci. A segnare è, invece, l’Ev Bozen con un tocco ravvicinato di Plankl, ma la risposta dei ragazzi di Liberatore è immediata: in tre minuti i biancorossi vanno a segno tre volte, una con Meneghini e due con Tombolato. I padroni di casa accorciano le distanze al tredicesimo con Graziosi, mentre gli ospiti collezionano pali con De Toni e Tombolato.

L’ampio vantaggio permette al Pergine Sapiens di gestire la partita nel terzo parziale, ma basta un minuto a Piffer per andare in rete, dopodiché i due portieri si danno da fare per respingere tutte le conclusioni degli attaccanti avversari fino al sedicesimo, quando Timpone serve un assist millimetrico che Obexer deve correggere in fondo al sacco da pochi centimetri. Gli ultimi minuti vedono una fiammata d’orgoglio dell’Ev, che difatti segna la quinta rete con Tava, ma a due secondi dalla sirena conclusiva segna capitan De Toni, per l’otto a cinque finale.

Un grazie a tutti i sostenitori che ci hanno accompagnato in questa stagione, un applauso per il vostro sostegno.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy