SERIE D – FERSINA, LA COPPIA MI-MA…AFFONDA L’ALZANO CENE! - BarSportItalia.it

SERIE D – FERSINA, LA COPPIA MI-MA…AFFONDA L’ALZANO CENE!

Pubblicato: Domenica 17 Febbraio 2013 da: Fede

 

©BarSportItalia.it

(www.asfersina.it)

 

ALZANO – Tranquilli…non stiamo parlando della nota zona turistica estiva di Milano Marittima, che molti giocatori della Fersina conoscono molto bene…ma della coppia Micheli-Mammetti che nella ripresa ribaltano lo svantaggio, dopo la rete di “bomber” Spampatti, premiato ad inizio gara per i 100 gol realizzati con la maglia dell’Alzano Cene. Un successo (il quarto consecutivo!) importantissimo per la Fersina che accorcia ulteriormente la classifica inserendosi nel gruppone e confermando il buon momento di forma. Su un campo finalmente verde naturale, che i ragazzi gialloneri, non vedevano da tempo e spinti da una ventina di ultras arrivati da Milano per sostenere il loro amico Giuliano Badessa, l’incontro entra subito nel vivo e dopo pochi minuti prima palla per la Fersina: Marchione sulla sinistra serve un buon pallone in profondità per Fabio Bazzanella che a tu per tu con Gherardi lo supera ma si defila troppo trovando poi una conclusione troppo angolata che la retroguardia di casa allontana. Al 9’ si vede la squadra di casa con Spampatti, giocatore capace senza dubbio di fare reparto da solo, che impegna Chimini dal limite. Minuto 15’ ghiotta occasione per la Fersina con Donati che da pochi passi vede sventare la propria rasoiata da Gherardi, dopo un’intelligente sponda aerea di Fabio Bazzanella.  Due minuti più tardi ci riprova ancora Spampatti ma Chimini è ancora attento e para la staffilata dei venti metri. Sul capovolgimento di fronte prime proteste in casa giallonera per un fallo di mano in area di Valtulina ma il direttore di gara lascia proseguire.La partita rimane a ritmi elevati con una Fersina chesi fa preferire per intensità e abnegazione e al 21’ è sempre Donati a sfiorare nuovamente il vantaggio ma ancora una volta Gherardi respinge il rasoterra del fantasista giallonero. Al 23’ ancora proteste in casa giallonera per una vistosa trattenuta in area di Valtulini ai danni di Marchione, ma ancora una volta, il signor Frosini di Pistoia, non avvisa gli estremi per il calcio di rigore. Nel miglior momento della Fersina arriva il vantaggio dell’Alzano Cene, chiaramente con il solito Spampatti che al minuto 35’ supera Chimini con una punizione chirurgica dai venti metri. Dopo l’intervallo la prima palla gol arriva sui piedi di Confalonieri ma l’estremo difensore giallonero con una bella uscita bassa sventa la minaccia. Minuto 26 arriva il meritato pareggio della Fersina: il direttore di gara assegna un calcio di punizione nella stessa posizione dove Spampatti aveva colpito nel primo tempo, sul pallone ci sono Tobanelli e il giovane Micheli ed è proprio il talentino valsuganotto che si incarica della battuta infilando la sfera all’incrocio dei pali dove solitamente si annidano gli acari della polvere. L’uscita di Spampatti qualche minuto dopo per un risentimento muscolare, che abbassa ulteriormente il baricentro dell’Alzano Cene e i cambi di mister Cortese che vivacizzano l’attacco (Mammetti e Panizza) e avanzando Micheli nel finale arriva il meritato vantaggio giallonero con Mammetti che sfrutta al meglio un assist dalla destra di Panizza. E ora sotto con la Pergolettese….

 

ALZANO CENE 1 - FERSINA 2

Reti: 34’ Spampatti (A), 26’ st Micheli (F), 46’ st Mammetti (F).

ALZANO CENE: Gherardi, Corno, Mapelli, Gestra, Valtulini, Leoni, Erba, Serafini, Confalonieri, Spampatti (27’ st Speziari), Micheletti. A disposizione: Taino, Curnis, Vigani, Rondini, Fetah, Terzi. All. Mignani.

FERSINA: Chimini, Crinelli, Micheli, Matteo Bazzanella (12’ Panizza), Ischia, Tobanelli, Pancheri, Fabio Bazzanella, Cicuttini (25’ st Mammetti), Donati, Marchione (12’ st Lleshi). A disposizione: Bertacco, Badessa, Fiorazzo, Oussou, Mammetti. All. Cortese

Arbitro: Frosini di Pistoia

Note: 200 spettatori circa, campo in buone condizioni. Ammoniti: Matteo Bazzanella, Fabio Bazzanella, Micheli,Serafini.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy