SERIE D – FERSINA, TRASFERTA AMARA, L’OLGINATESE SI IMPONE PER 3 A 1. - BarSportItalia.it

SERIE D – FERSINA, TRASFERTA AMARA, L’OLGINATESE SI IMPONE PER 3 A 1.

Pubblicato: Domenica 3 Marzo 2013 da: Fede

 

©BarSportItalia.it

(tratto da www,asfersina.it)

OLGINATE – Trasferta amara per la Fersina nella ventottesima giornata di campionato. I ragazzi di mister Cortese sono stati sconfitti con il punteggio di 3 a 1 da una buona Olginatese grazie ad una doppietta di Donghi (già a segno all’andata con un’altra doppietta) e Marchesetti, nulla è valso l’ottavo gol stagionale di Fabio Bazzanella. Sicuramente una brutta Fersina quella scesa in campo ai piedi del lago di Garlate, ben lontana da quella ammirata le scorse settimane. Mister Cortese schiera il suo classico 4-3-3, mentre i bianconeri di mister Delpiano scende in campo con un 3-5-2 con il duo Donghi-Cristofori in attacco e con il giovane Scaccabarozzi pronto ad incunearsi dalla sinistra. Pronti via e il copione dell'incontro è chiaro: la partita la fa l’Olginatese, che gioca la palla in velocità e cerca sempre le verticalizzazioni, due, tre tocchi e la palla è già dalle parti della linea più avanzata. La prima rete della squadra di casa arriva all’11’ grazie ad un calcio di rigore concesso per un atterramento di Donghi in area, dal dischetto si presenta il capitano che spiazza l’estremo difensore giallonero. Con il passare dei minuti i ragazzi di mister Delpiano, nonostante il vantaggio, non abbassano per niente il loro baricentro spingendo con continuità e per la Fersina è notte fonda anche perché a centrocampo si fatica a creare gioco e in attacco è il solo Mammetti a provare qualche azione personale. Nella ripresa la Fersina torna in campo sicuramente più motivata che costringe l’Olginatese sulla difensiva ma nel momento migliore la squadra di casa trova il raddoppio: Scaccabarozzi vince l’ennesimo contrasto sulla sinistra e serve sul filo del fuorigioco capitan Donghi che a tu per tu con Chimini lo supera con un perfetto destro a giro sul palo più lontano. La Fersina accusa il colpo e mister Cortese dalla tribuna per via della squalifica (in panchina c’è Nocera) perso per perso, vuole ridare equilibrio, inserendo la vecchia guardia con Donati nella vesta di trequartista e Cicuttini al posto di uno spento Panizza  e nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Matteo Bazzanella prova a mettere in difficoltà la retroguardia di casa che si difende con ordine ma al 42’ i gialloneri accorciano le distante con una spiazzata di Fabio Bazzanella su un traversone dalla destra. La rete sveglia i valsuganotti che con la forza della disperazione si gettano in avanti ma al 49’ subiscono la terza rete per un calcio di rigore concesso per un fallo di Chimini su Marchesetti lanciato in contropiede, dagli undici metri si presenta lo stesso Marchesetti che non sbaglia e sancisce il 3 a 1 finale. Purtroppo con questa sconfitta i gialloneri vengono risucchiati nuovamente nella zona play-out e domenica prossima, sul campo di casa ospiteranno l’Atletico Montichiari.

 

OLGINATESE 3 - FERSINA 1

Reti: 11’ rig., 15’st  Donghi (O), 42’ st Fabio Bazzanella (F), 48’st rig. Marchesetti (O)

OLGINATESE: Ghislanzoni, Lucente, Menegazzo, De Angeli, Colombo, Perico, Iovine (16’ st Panzetta), Bono, Cristofoli, Donghi (30’ st Selvatico), Scaccabarozzi (25’ st Marchesetti). (A disposizione: Bertani, Longoni, Todeschini, Panzeri). All. Delpiano

FERSINA: Chimini, Crinelli, Micheli, Matteo Bazzanella, Ischia, Tobanelli, Pancheri (20’ st Donati), Fabio Bazzanella, Mammetti (37’ st Fiorazzo), Marchione, Panizza (16’ st Cicuttini). (A disposizione: Bertacco, Faes, Oussou, Badessa). All. Cortese

Arbitro: Agrò di Terni.

Note: campo in buone condizioni, giornata soleggiata, con una temperatura che si aggira ai 15°.  200 spettatori circa. Ammoniti: Iovine, Perico, Chimini, De Angeli. Espulso: Matteo Bazzanella per doppia ammonizione.

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy