SERIE D – FERSINA, A VIGALZANO NON SI PASSA, PRO SESTO BATTUTA! - BarSportItalia.it

SERIE D – FERSINA, A VIGALZANO NON SI PASSA, PRO SESTO BATTUTA!

Pubblicato: Domenica 17 Marzo 2013 da: Fede

 

©BarSportItalia.it

(www.asfersina.it)

 

PERGINE – Grazie ad un colpo di testa di Donati su perfetto cross dalla sinistra di Matteo “Blaha” Bazzanella, la Fersina batte per 1 a 0 sul campo di Vigalzano la Pro Sesto. Una vittoria importantissima per i ragazzi di mister Cortese che con questo successo fanno un bel santo in avanti in classifica superando in un solo colpo Seregno e Pro Sesto e portandosi a quota 38 punti. Su un terreno di gioco sicuramente più accettabile rispetto alle precedenti uscite, le due formazione danno vita ad un match non certo spettacolare ma con una Fersina che, statistiche alla mano, ha meritato l’intera posta in palio. Pronti via e la prima palla gol arriva attorno a 10 con una conclusione di Laribi dai sedici metri ma la sfera finisce la sua corsa sul fondo. Qualche minuto più tardi prima palla gol per la squadra di casa con Fabio Bazzanella che serve di prima il giovane Marchione ma il suo diagonale esce di poco alla destra di Bonassi. La partita, nonostante non sia delle più gradevoli, regala molti capovolgimenti di fronte e al 15’ è la formazione lombarda a farsi pericolosa con una punizione dal limite di Battaglino parata senza difficoltà da Chimini. Qualche minuto più tardi fiammata giallonera che in due occasione va vicino al vantaggio con due conclusioni dal limite di Matteo Bazzanella e Pancheri ma Bonassi è attento. Al 20’ arriva l’occasione più ghiotta del primo tempo ed è per la squadra ospite: Chimini esce al limite dell’area per allontanare un traversone diretto a Moretti con la sfera che rimane però sui venti metri dove si avventa Prencipe ma l’attaccante biancoceleste calcia clamorosamente alto a porta sguarnita. Minuto 34’ ancora Pro Sesto pericolosa con una bella azione personale di Amelotti che dalla sinistra si accentra e fa partire una staffilata che esce non di molto alla sinistra del numero uno giallonero.

Il secondo tempo vede una Fersina sicuramente più intraprendente che si fa preferire per intensità e abnegazione e già dopo pochi minuti si fa pericolosa con Donati che ruba palla al limite e impegna Bonassi con una rasoiata. Tre minuti più tardi arriva il vantaggio dei padroni di casa: azione prolungata sulla trequarti biancoceleste con la palla che arriva sull’out di sinistra a Matteo Bazzanella che con un perfetto esterno destro da applausi serve Donati sul secondo palo che  insacca con un perfetto colpo di testa. La formazione ospite cerca di scuotersi provando a ragionare ma gli errori a centrocampo, anche di uomini di garanzia come Amelotti e Roberto Cortinovis favoriscono i gialloneri che aspettano e ripartono senza affanno e non è un caso che la reazione degli ospiti è riassunta con una punizione di Moretti terminata abbondantemente sopra la traversa. Mister Cortese cerca di tenere alto il baricentro inserendo Mammetti al posto di uno stremato Cicuttini, lodevole per il suo contributo in attacco, ed è proprio il giocatore di Tivoli che al 23’ si invola sulla destra e appena entrato in area fa partire un diagonale ma la sfera esce di un metro sul palo più lontano. Nel finale i ragazzi di mister Di Gioia cercano l’ultimo assalto al fortino giallonero ma il colpo di testa di Laribi, sugli sviluppi di un corner dalla sinistra sorvola di poco la traversa. E ora sotto con i due derby contro Mezzocorona e Fersina.

 

FERSINA 1 - PRO SESTO 0

Reti: 10’ st Donati (F)

FERSINA: Chimini, Llleshi, Micheli, Matteo Bazzanella, Tobanelli, Oussou, Pancheri, Fabio Bazzenella, Cicuttini (14’ st Mammetti), Donati (46’ st Fiorazzo), Marchione (29’ st Di Mari). (A disposizione: Stefania, Badessa, Crinelli, Ciurletti). Allenatore Roberto Cortese

PRO SESTO: Bonassi, Vangi, Lodetti, Laribi, Cortinovis A., Manucci, Cortinovis R., Amelotti (37’ st Simoni), Moretti, Battaglino, Prencipe (20’ st Bertasio). (A disposizione: Giussani, Cordiano, Corforto, Kate, Laganà). Allenatore: Stefano Di Gioia.

Arbitro: Stefano Bortoluzzi di San Donà del Piave

Note: Giornata fredda, campo in discrete condizoni. 200 spettatori circa. Ammoniti: Matteo Bazzanella, Lleshi, Lodetti.

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy