IL METEO - PASQUALE - DEL FIORE - BarSportItalia.it

IL METEO - PASQUALE - DEL FIORE

Pubblicato: Sabato 30 Marzo 2013 da: Fede

 

©BarSportItalia.it

Situazione: nella scorsa edizione avevo fatto riferimento ad una  probabile persistenza del tempo instabile, piuttosto freddo per la stagione e decisamente umido; più di una settimana dopo mi trovo “costretto” a confermare la tendenza e ad estenderla anche per la prima decade di Aprile, che sarà con buona probabilità dominata ancora da correnti fredde e perturbate, di estrazione artico/continentale.

Ma quali sono le cause di questo comportamento anomalo della circolazione atmosferica? Non basterebbe un libro per esporle con completezza, così in questa sede mi limito a dire che una delle cause più prossime e rilevanti del freddo fuori stagione è la posizione decisamente anomala che l’alta pressione delle Azzorre ha assunto nel contesto dello scacchiere europeo: come potete osservare nell’immagine qui sotto, le proiezioni a lungo termine “vedono” ancora l’alta pressione (colori giallo/arancioni e valori di pressione elevati) protesa così a Nord da fondersi addirittura con l’alta pressione presente sulla Groenlandia; questo favorisce la penetrazione nel Mediterraneo di correnti fredde che, scorrendo lungo il bordo orientale dell’alta pressione, raggiungono l’Italia e causano lo sviluppo di basse pressioni (come quella presente appunto sul Nord Italia) con relativa instabilità atmosferica foriera di piogge e nevicate.

©BarSportItalia.it

(fonte immagine: www.wetterzentrale.de)

 

Previsioni per Pasqua: dopo le piogge e le nevicate sopra gli 800/1000 mt che si sono verificate nella giornata di sabato e durante notte successiva, nella mattinata di Pasqua si assisterà ad un graduale ma effimero miglioramento del tempo in un contesto però spesso ancora nuvoloso. Il passaggio del fronte freddo determinerà venti settentrionali in rinforzo fino a modetati, con locali raffiche nel pomeriggio, specie in valle dell’Adige. La visibilità migliorerà sensibilmente con foschie in diradamento e, specie verso sera, sarà possibile assistere a qualche timida schiarita. Più secco, con temperature massime in calo in montagna ed in lieve aumento in valle (per venti di fohn). Il momento migliore per una eventuale passeggiata fuori porta sarà dopo pranzo, dalle 14 alle 17, quando la probabilità di precipitazioni sarà alquanto contenuta. T min. (zona Pergine) 4 C°, max. 12 C°;

Previsioni per Pasquetta: in mattinata cielo parzialmente nuvoloso e qualche occhiata di sole; decisamente freddo per la stagione per via della cessazione del vento di fohn e dell’insediamento dell’aria più fredda proveniente da Nord; nel pomeriggio più instabile con sviluppo di locali rovesci più probabili sulle zone montuose ma con quantitativi di precipitazione cumulata piuttosto irrilevanti. Massime in calo rispetto alla giornata precedente. In montagna la neve si manterrà di ottima qualità già oltre i  1300-1400 mt circa, quindi, laddove l’apertura degli impianti lo consentirà, sarà possibile sciare su neve invernale! T min. 2 C°, max. 10 C°.




cheap pandora 2017-09-22 10:41:39
Beautifully simple, these understated bracelets will look great with everything.chunky glass bead sits on the coated steel bangle, cheap pandora and a number of other natural supplies, We're incredibly excited to offer you a huge selection of sea glass beads for sale.





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy