ECCELLENZA - TRE PUNTI D'ORO PER L'ALBIANO - BarSportItalia.it

ECCELLENZA - TRE PUNTI D'ORO PER L'ALBIANO

Pubblicato: Mercoledì 17 Aprile 2013 da: Miki

 

©BarSportItalia.itL'Albiano è ancora vivo! Ne fa le spese l'Appiano, che dopo un primo tempo giocato meglio dei cembrani, soccombe nella ripresa, subendo tre reti. Ora anche gli altoatesini sono pericolosamente vicini alla zona retrocessione, mentre i rossoneri di Pevarello, assente per un grave lutto che lo ha colpito, vedono uno spiraglio di luce. Cade uno a zero, invece, il Levico, sconfitto dal Termeno: maggiore fame per i rotaliani, che devono salvarsi, mentre la squadra del presidente Beretta naviga a metà classifica. 

 

Tre punti fondamentali per il Porfido Albiano, che conquista i tre punti nella ripresa, grazie alle prodezze di Tessaro e Conci, mentre l'Appiano si spegne con lo scorrere dei minuti. Passano pochi minuti e gli ospiti ci provano con Vitroler, ma il preciso  diagonale viene bloccato in due tempi da Covi. Ancora l'attacente altoatesino mette il subbuglio nell'area cembrana, ma nessuno raccoglie il suo passaggio filtrante. Bisogna attendere diciassette minuti per vedere l’Albiano in attacco, ma Moresco non inquadra la porta, spedendo la palla di un paio di metri sopra la traversa. L'Albiano ci prova con Ettahiri e Dell’Anna, ma Iardino respinge. Poco dopo la mezzora Tessaro tenta il pallonetto, ma la sfera colpisce l’incrocio ed escei. Poco dopo Filippin ruba palla al limite e serve in area Feltrin, che manca la porta di pochi millimetri. ©BarSportItalia.it

Si riparte con una botta dal limite di Tessaro, respinta da Iardino sui piedi di Nardin, che non inquadra la porta da buona posizione. La gara si sblocca poco dopo: Tessaro riceve palla da Ferrai sulla destra, s’accentra e mette la palla  all’angolino basso, dove Iardino non può arrivare. Al ventiseiesimo Ettahiri ruba palla sulla trequarti, salta Greif e prova la conclusione, deviata sul fondo dalla difesa. Dalla bandierina parte un cross, che Conci di testa gira in rete. Alla mezzora coast to coast di Conci che percorre settanta metri, entra in area e deposita in rete. Negli ultimi minuti l'Appiano prova a rialzare la testa con Avancini su punizione, ma la palla esce sul fondo.

Finisce con una sconfitta la trasferta altoatesina del Levico, che a Termeno lascia i tre punti: maggiori motivazioni, leggasi paura di retrocedere, per i ragazzi di Pignatelli, mentre i termali hanno ormai raggiunto una tranquilla posizione a metà classifica, questa potrebbe essere una chiave di lettura dell'uno a zero finale. Vedremo domenica prossima, quando i gialloblù ospiteranno il S. Martino, mentre il Porfido Albiano sarà di scena a Termeno, per un'altra gara da vincere a tutti i costi.

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy