©BarSportItalia.it(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Obbligo tre punti per la Delta Informatica. Le ragazze di mister Koja affronteranno domani a Crespellano (ore 18) il fanalino di coda Idea Bologna, formazione composta interamente da ragazze giovanissime che fino ad ora ha conquistato un solo set in tutto il campionato. Ecco quindi che la vittoria è l’unico obiettivo per la compagine trentina, che vuole arrivare a quota 48 punti in vista delle ultime due decisive giornate di campionato, contro Schio e Parma. Due match che decideranno chi andrà a fare compagnia al Neruda nei playoff (anche San Lazzaro rientra nella rosa delle pretendenti). Schio ha 47 punti, Delta e Parma sono appaiate a 45 e San Lazzaro insegue a 43. Due di queste quattro squadre andranno alla post season, le altre due no. 

Contro Bologna, se la partita si mettesse nei giusti binari per la Delta, mister Koja potrebbe dare spazio a chi ha giocato meno nel corso della stagione, in particolare Giora ed Eliskases, ma anche Fogagnolo e Bandera quasi certamente saranno utilizzate nel corso della gara. Di sicuro non sarà della partita Silvia Fiori: il libero classe 1994 è alle prese da alcune settimane con dei guai muscolari. Questa settimana è stata tenuta precauzionalmente al riposo e non si è allenata: a Bologna sarà quindi Valentina Cester a vestire la maglia di libero, con Pirv e Rubini schierate in banda. Fiori sarà comunque in panchina. 

IL PROBABILE SESTETTO. Il sestetto iniziale dovrebbe essere quello classico, con la sola novità di Cester al posto di Fiori nel ruolo di libero. Per il resto spazio a Pesce in regia con Marchioron opposto, Rubini e Pirv di banda, Fondriest e Todesco al centro. Ma non è escluso che fin dall’inizio possano vestire una maglia da titolare le varie Giora, Eliskases, Fogagnolo e Bandera.

ARBITRI: Claudio Belluco e Alberto Fabris.

COSI’ ALL’ANDATA

Delta Informatica Pergine - Idea Bologna 3-0

(25-13, 25-10, 25-14)

DELTA: Pesce 1 (1b, 0 err.att, 0 err.batt.), Marchioron 5 (4a+1m, 1 err.att, 0 err.batt.), Cester 6 (4a+1m, 0 err.att., 0 err.batt.), Rubini 4 (3a+1b, 0 err.att., 0 err.batt.), Todesco 5 (3a+2b, 0 err.att., 0 err.batt.), Bandera 3 (2a+1b, 1 err.att., 2 err.batt.), Fiori (L), Fondriest 9 (6a+2m+1b, 1 err.att., 0 err.batt.), Pirv 5 (3a+1m+1b, 0 err.att., 1 err.batt.), Eliskases 7 (6a+1m, 1err.att, 1err.batt.), Fogagnolo 3 (1a+2b, 1 err.att, 0 err.batt.), Giora 4 (2a+1m+1b, 0 err.att, 0 err.batt.).

Allenatore: Koja

IDEA BOLOGNA: Tamagnone 0, Soverini 7 (3a+3m+1b), Cammisa 7 (5a+1m+1b), Mazzarini 4 (4a), Capelli 3 (3a), Bonzagni 1 (1a), Masina (L), Rossi 0, Prestanti, Brignole, Capano.

Allenatore: Zaccherini

ARBITRI: Tiziana Lo Verde di Brescia e Simona Fuso Nerini di Milano.

NOTE: Delta (errori azione 10, errori battuta 4, muro 5, ace 9), Bologna (errori azione 19, errori battuta 4, muri 4, ace 1)

MEDIA. Aggiornamenti in tempo reale sull’andamento della partita sul profilo Facebook di Alta Valsugana Volley, www.facebook.com/AltaValsugana. Domenica il comunicato con cronaca e tabellino online suwww.altavalsuganavolley.it.