VOLLEY - LA DELTA VINCE E VEDE VICINI I PLAYOFF - BarSportItalia.it

VOLLEY - LA DELTA VINCE E VEDE VICINI I PLAYOFF

Pubblicato: Domenica 28 Aprile 2013 da: Miki

©BarSportItalia.it(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Due set, un punto in classifica. Questo è quello che servirà alla Delta Informatica sabato prossimo in quel di Parma per garantirsi il matematico accesso ai playoff. Questo grazie alla bellissima vittoria - ma non fondamentale - contro l’Obiettivo Risarcimento Schio: un 3-1 arrivato al termine di quasi due ore di battaglia, davanti al pubblico delle grandissime occasioni. Decisivo è stato il rush finale di terzo set: sul punteggio di 1-1 e 23-23, ci hanno pensato Fondriest (ace) e Rubini (muro), che hanno regalato così il parziale e di fatto la partita alla compagine di Pergine. 

 

Il match, come spesso accade quando la posta in palio è così alta, non è stato bellissimo da un punto di vista meramente tecnico: tanti errori da una parte e dall’altra e la fese break a farla da padrona. Ma dal punto di vista delle emozioni la gara è stata stupenda. Prima l’avvio sprint della Delta, con Marchioron scatenata e il muro di casa insuperabile. Poi la reazione di Schio, con l’attacco gialloblù che ha messo palla a terra a singhiozzo. Infine quel finale di terzo parziale, che ha permesso a Pesce e socie di gestire in tranquillità anche la quarta frazione. 

Tante le protagoniste della partita. Giada Marchioron è stata la solita macchina da punti, e ha chiuso con oltre il 50% (22 su 40), facendo valere la propria potenza esplosiva nei momenti più importanti. Strepitosa la prova di Silvia Fondriest, 16 su 19 in attacco e soprattutto tanta personalità (3 attacchi e un ace) nella fase cruciale di terza frazione. Ma il titolo di Mvp lo merita probabilmente Valentina Cester, che è entrata a freddo nel corso del primo set nel ruolo di libero e ha giocato una partita di grande efficacia, aiutando la squadra e portando grande ordine e disciplina in fase difensiva. Buona la prova al servizio di Todesco (suoi tutti i “filotti” più importanti), mentre Pirv (8 su 29) e Rubini (6 su 17) hanno giocato a corrente alterna, anche se la bionda bolognese ha il merito di aver messo a segno il punto decisivo del match. Last but not least Valeria Pesce, che ha offerto una prova da gregaria, mettendosi a totale disposizione della squadra e gestendo con sapienza le proprie attaccanti, spremendo nei momenti decisivi Marchioron e Fondriest. 

Ora l’attenzione è tutta rivolta a sabato prossimo. Contro Parma sarà certamente una gara durissima e difficilissima. Arrivarci dopo una vittoria e con la consapevolezza che basteranno due set è certamente un piccolo vantaggio, ma la verità è che la Delta Informatica dovrà ancora una volta dimostrare il proprio valore e la propria fame di vittoria. Il sogno playoff è a un passo. Un piccolo passo, da fare tutti insieme. 

 

IL TABELLINO 

Delta Informatica - Breganze Schio 3-1

(25-20, 19-25, 25-23, 25-21) 

DELTA: Pesce 0, Marchioron 26 (22a+2m+2b), Rubini 8 (6a+1m+1b), Pirv 9 (8a+1b), Fondriest 17 (16a+1b), Todesco 12 (5a+4m+3b), Fiori (L), Giora 1 (1b), Fogagnolo, Eliskases, Cester (L). 

SCHIO: Ghisellini 4 (3a+1b), Peretto 3 (3a), Milocco 15 (13a+2b), Pascucci 11 (9a+1m+1b), Sestini 9 (5a+2m+2b), Fronza 21 (8a+9m+4b), Lanzini (L); Baggi 3 (3a), Guidi, Baldelli, Pastorello. 

ARBITRI: Alessandro Cerra e Fabrizio Lolli di Bologna. 

NOTE: Delta Informatica (errori azione 12, errori battuta 11, ace 9, muri 7); Obiettivo Risarcimento (errori azione 10, errori battuta 12, ace 10, muri 12)








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy