HOCKEY - LINCI TRAVOLTE ALL’ESORDIO IN B - BarSportItalia.it

HOCKEY - LINCI TRAVOLTE ALL’ESORDIO IN B

Pubblicato: Sabato 5 Ottobre 2013 da: Francy

Nonostante qualche guizzo di incisività, le Linci incassano un’amara sconfitta dopo lo scontro con l’Alleghe in questo debutto nel campionato di serie B, in una partita molto sentita e ricca di emozioni.

Dopo i primi secondi di gioco passati a studiarsi, è l’Alleghe a rendersi pericoloso in area avversaria, ad opera di Tormen e Dapian. De Toni Lino all’ottavo minuto prova a scalfire la difesa bellunese con un’azione sotto porta, ma viene bloccato dal goalie Fontanive. L’azione sembra quindi svolgersi prevalentemente nella metà campo avversaria, ma quando Magnabosco viene spedito in panchina dei puniti, il gioco sembra passare in mano alla squadra ospite. Monferone sfiora il goal all’undicesimo e De Toni Manuel lo imita il minuto successivo con un tiro sulla distanza, entrambi però non riescono a concludere positivamente l’azione. È Fontanive a riuscire ad agguantare finalmente il vantaggio, con un’azione che sorprende la difesa perginese, la quale sembra incassare male il colpo e regala poco dopo un’occasione di goal a Vittuari, prontamente fermata da Tononi. De Toni al diciannovesimo approfitta di un clamoroso errore della difesa bellunese e segna la prima rete perginese della serata.

Il secondo drittel inizia con le Linci particolarmente determinate: De Toni Lino, su passaggio di Strazzabosco, sfiora il goal già al primo minuto di gioco. Ma nel momento in cui il Pergine passa alla momentanea minoranza numerica, l’Alleghe ritrova la grinta dimostrata nel primo rittel e torna a dominare il gioco: numerose le occasioni goal, ma è De Val al nono minuto ad approfittare della distrazione della difesa avversaria per insaccare il puck del raddoppio. Strazzabosco con un tiro dalla distanza troppo alto, cerca invano di porre un’ulteriore distanza al tredicesimo, mentre le azioni del Pergine rimangono poco convincenti. La tensione è palpabile e al quindicesimo minuto scatta la rissa in campo, quando un’azione fallosa delle linci sul goalie bellunese scatena reazioni aggressive: con un giocatore dell’Alleghe, De Tos, in panca dei puniti, le Linci cercano il pareggio con un tiro dalla distanza di Rigoni al tredicesimo, ripetuto al quattordicesimo, senza successo. Al minuto diciannove, su assist di Lorenzi, De Toni Manuel ribadisce la supremazia dell’Alleghe e segna il terzo goal.

Alla ripresa del terzo drittel, approfittando della superiorità numerica in seguito all’espulsione di Soppera, le Linci cercano disperatamente il recupero, ma continuano ad essere le azioni della squadra avversaria a dimostrarsi più pericolose, come il tiro da distanza di Monferone al settimo minuto, che però non coglie impreparato il goalie perginese. Ma quando gli ultras intonano “E’ Pergine la mia città”, al decimo minuto, su assist di Meneghini, Conci raddoppia le reti per le Linci. Due minuti dopo, Manuel De Toni rimarca la supremazia dell’Alleghe e segna il quarto goal, decretando così la vittoria bellunese.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy