HOCKEY - GRAFFIANTE PRESTAZIONE AL PALAONDA - BarSportItalia.it

HOCKEY - GRAFFIANTE PRESTAZIONE AL PALAONDA

Pubblicato: Venerd́ 11 Ottobre 2013 da: Francy

Lo scoppiettante incontro tra Bolzano e Pergine, svoltosi giovedì sera presso il Palaonda, non ha di certo annoiato gli spettatori presenti: la sfida ha avuto infatti un ritmo serrato e concitato, merito di due squadre che hanno messo in campo tutta la loro determinazione per portare a casa un buon risultato. Nonostante l’impegno, il Bolzano ha però dovuto cedere il passo alle Linci, che riescono a chiudere l’incontro con un più che dignitoso 2 - 6.

È Magnabosco, al sesto minuto del primo drittel, a segnare la prima rete per le Linci, in un’azione concitata sotto porta in cui riesce a sorprendere il goalie altoatesino. I bolzanini sembrano reagire con grinta, ma faticano a rendere pericolose le proprie azioni in area avversaria. Al decimo minuto, approfittando del momentaneo vantaggio numerico, Oliviero cerca il raddoppio ma viene bloccato dal portiere bolzanino Turetta. L’azione sfocia in un momento di tensione e i due giocatori vengono prontamente bloccati dai compagni prima che la situazione degeneri in rissa. È nel minuto successivo che l’attaccante bolzanino Tava ci regala un’azione spettacolare attraversando il campo di gioco in solitaria, per essere però all’ultimo metro bloccato da un’azione di Rigoni. Al quattordicesimo un tiro di Pesavento, respinto dal goalie altoatesino, viene intercettato da De Polo, che colpisce il palo della porta avversaria.

La squadra bolzanina scende in campo nel secondo drittel determinata a ribaltare il risultato parziale. Già al secondo minuto di gioco, Tava insacca il primo puck portando la propria squadra al pareggio, subito seguito dal raddoppio di Lombardi su assist di Rolfini. Dopo i primi minuti di smarrimento, le Linci recuperano lucidità e al decimo minuto, grazie al tiro dalla distanza di Pace, riconquistano il pareggio. Trenta secondi dopo è Magnabosco a centrare la porta avversaria su assist di De Toni, approfittando di un errore della difesa altoatesina e portando la squadra in vantaggio. Frank cerca invano il pareggio con un tiro dalla distanza prontamente bloccato dal goalie perginese Facchinetti. Approfittando della doppia superiorità numerica, le Linci segnano il quarto gol, grazie ad un tiro dalla linea blu di Pesavento al quattordicesimo minuto di gioco. La tensione è ormai palpabile e al diciassettesimo minuto uno scontro tra Olivero e Tombolato rischia di sfociare in un tafferuglio, subito bloccato dall’arbitro che spedisce entrambi i giocatori fuori dal campo. A due minuti dal termine Magnabosco firma un’altra spettacolare azione su assist di De Toni portando a cinque le reti per le Linci.

Nel terzo drittel i giocatori di entrambe le squadre iniziano a mostrare i segni della stanchezza per una partita animata: appaiono infatti stanchi e le azioni in entrambe le aree risultano essere poco incisive. È De Toni a segnare per l’Hockey Pergine al nono minuto l’ultima rete della partita, grazie all’assist di Magnabosco. Vano è il disperato tentativo al diciannovesimo minuto di Tombolato di accorciare le distanze per la squadra bolzanina, con un’azione sotto porta bloccata dal goalie perginese.

 

HC BOLZANO - HOCKEY PERGINE 2 - 6 (0-1; 2-4; 0-1)

RETI: 6’ pt, 11’ st, 18’ st Magnabosco (P), 2’ st Tava (B), 3’ st Lombardi (B), 10’ st Pace (P), 14’ st Pesavento (P), 9’ tt De Toni (P).

HC BOLZANO: Turetta (Cortese), Fabbretti, Del Bon, Albarello, Franza, Micali, Quirini, Giovannini, Virzi, Tombolato, Rolfini, Tava, Lombardi, Graziosi, Ferrari, Gamper, Frank. All. Zbontar

HOCKEY PERGINE: Facchinetti (Tononi), Ambrosi, Chizzola, Munari, Pesavento, Rigoni, Strazzabosco, Conci, De Polo, De Toni, Magnabosco, Meneghini, Olivero, Pace, Pintarelli, Piva, Sinosi, Svaldi, Rodeghiero. All. Liberatore








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy