VOLLEY - CONTINUA LA MARCIA DELLA DELTA - BarSportItalia.it

VOLLEY - CONTINUA LA MARCIA DELLA DELTA

Pubblicato: Domenica 3 Novembre 2013 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Altra vittoria, ma un punto lasciato per strada. La Delta Informatica torna da Cerea con un successo al tie break: a guardare il bicchiere mezzo pieno possiamo parlare della terza vittoria consecutiva in campionato (più le quattro di coppa), mentre guardando il bicchiere mezzo vuoto la squadra non ha fatto un passo avanti rispetto alle ultime uscite, complicandosi la vita in alcune fasi cruciali della partita. Ci riferiamo in particolare al quarto set, quando, in vantaggio per 1-2 e 17-20 le gialloblù hanno avuto un passaggio a vuoto che ha permesso alle padrone di casa, autrici di una partita molto concreta, di allungare la gara al quinto. 

Ancora una volta sugli scudi la capitana Giada Marchioron, autrice di 35 punti personali (33 su 68 in attacco). Ma forse questi numeri dimostrano anche come la squadra si sia appoggiata troppo sul proprio punto di riferimento offensivo, complice la serata negativa in attacco di Pirv (4 su 20) e Todesco (1 su 6). Hanno tutto sommato retto, seppure a sprazzi, Martini (13 su 37) e Candi (8 su 15 ma con 7 muri personali). Ottimi numeri, come sempre, per Polato, che ha chiuso con il 71% di positività su 28 palloni ricevuti. Dall’altra parte della rete Cerea ha giocato con il coltello tra i denti, sbagliando poco e trovando in Zampieri (20 punti) il proprio riferimento. 

Nel primo set Koja si affida alla formazione annunciata, con Demichelis in regia, Marchioron opposto, Martini e Pirv di banda, Candi e Todesco al centro e Polato libero. L’avvio è equilibrato: la ex Rubini picchia forte ma Marchioron risponde colpo su colpo (4-4 e 12-12). Nella fase centrale Cerea scappa, affidandosi alle centrali e a Zampieri (16-13 e 21-17). Il rush finale premia le veronesi e alla Delta non bastano i 9 sigilli di Marchioron. 

Si cambia campo e Koja getta nella mischia Paoloni al posto di Pirv. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio fino al 17 pari. Poi ci pensa Bonafini, entrata in battuta al posto di Candi. La palleggiatrice firma due ace consecutivi e il break si rivelerà decisivo. Marchioron firma due attacchi importanti e Candi chiude a muro. 1-1. 

Il terzo set è una vera passeggiata. Cerea tira il fiato e la Delta ne approfitta senza farsi pregare. 3-8 e 5-16 ai time out tecnici. In scioltezza le gialloblù chiudono a si portano in vantaggio 2-1. Il quarto parziale, come accennato, è quello delle occasioni sprecate. Cerea parte con il piglio del primo set e si porta avanti 8-5 con Zampieri sugli scudi. La Delta non molla (9-9) grazie agli attacchi di Marchioron e Martini e ai muri di Candi. Al secondo time out tecnico la Delta è avanti 14-16. Poi iniziano gli errori e i regali. Battute sbagliate malamente e anche Marchioron, marcatissima, si prende il lusso di tirare out, 23-21. A questo punto Cerea non fa più sconti e chiude, allungando il match al quinto. 

Nel tie break l’avvio è equilibrato (5-5), ma poi la Delta riesce a mettere la quinta e scappare (5-9). Le solite Marchioron, Martini e Candi tengono a distanza Cerea, poi a chiudere ci pensa Paoloni, entrata al posto di Pirv nel finale. 10-15 e i due punti sono in cassaforte. 

 

IL TABELLINO 

CEREA - DELTA INFORMATICA 2-3

(25-19, 21-25, 13-25, 25-22, 11-15) 

DELTA: Demichelis 1 (1m, 3 err.batt.), Marchioron 35 (33a+2m, 1 err.batt, 3 err.att.), Martini 13 (13a, 3 err.batt. 2 err.att.), Pirv 5 (4a+1m, 1 err.batt., 1 err.att.), Candi 15 (8a+7m, 2 err.batt, 3 err.att.), Todesco 4 (1a+1m+2b, 3 err.batt), Polato (L), Bonafini 2 (2b), Paoloni 1 (1a, 1 err.batt. 1 err.att.), Bisoffi 0 (1 err.batt.), Dorighelli ne, Pucnik ne. Allenatore Koja.

CEREA: Borin 13, Brutti ne, Gobbetti ne, Poltronieri 0, Angelini 6, Fiorini ne, Zampieri 20, Cantamessa 6, Rubini 11, Galtarossa 5, Zilio (L), Mirandola (L). Allenatore Bertolini 

Durata set: 25’, 26’, 25’, 29’, 17’ tot 2h e 01’. 

 

Note: Delta (errori attacco 10, errori battuta 15, ace 4, muri 12), Cerea (errori attacco 8, errori battuta 13, ace 4, muri 13). 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy