SECONDA - TRE SQUADRE PER IL TRONO D'INVERNO - BarSportItalia.it

SECONDA - TRE SQUADRE PER IL TRONO D'INVERNO

Pubblicato: Mercoledý 20 Novembre 2013 da: Andrea Orsolin

Decima giornata del campionato di seconda categoria, che screma parzialmente la classifica: dopo l'intasamento della scorsa settimana, infatti, in questo turno rimangono solo tre le squadre al primo posto con 20 punti: Civezzano, Cristo Re e Valsugana (rigorosamente in ordine alfabetico). Il titolo di campione d'inverno si deciderà quindi la prossima domenica: ci aspettiamo scintille!!!!

Non tradisce il pronostico il Civezzano, che in casa supera la Vigolana per 5 a 2, anche se a fatica: a passare in vantaggio però sono gli ospiti, dopo soli 5 minuti, con il gol di Pontalti. La reazione della squadra di mister Ravagni si fa attendere, ma quando arriva sono dolori per la Vigolana: al 30’ e dal 32’ le reti segnate rispettivamente da Ricci e da Ravanelli ribaltano il risultato. Nel secondo tempo al 22’ il Civezzano si porta sul 3 a 1 nuovamente grazie a Ravanelli, mentre Rizzoli (foto sx) mette il risultato in cassaforte grazie ad una doppietta, intervallata dalla seconda marcatura personale di Pontalti per la Vigolana. Resiste in vetta anche il Cristo Re, che con la vittoria a spese dell’Oltrefersina si porta a quota 6 vittorie stagionali: parte forte la squadra di Trento che al quarto d’ora di gioco è già avanti con Decarli. Al 7’ del secondo tempo raddoppia Uka, ma l’Oltrefersina non ci sta e accorcia subito le distanze con Giovannini al 10’. Al 40’ però Uka insacca nuovamente il pallone nella porta avversaria e la partita si conclude con il risultato di 3-1. Vittoria esterna per il Valsugana, che a Mezzano sconfigge 2 a 0 il Primiero: gli uomini di Scalet finiscono la partita in 9 uomini, complici le espulsioni di Debertolis e Zugliani nei primi minuti della ripresa. Al 10’ Sandro Dalsaso viene atterrato in area: l’arbitro non ha dubbi e decreta il penalty, che lo stesso attaccante valsuganotto si incarica di battere. Zanona intuisce la direzione del tiro, ma non riesce a deviare il pallone, che finisce in fondo alla rete. Al 22’ del secondo tempo arriva il gol di Bertoldi che praticamente chiude il match. Perde il primato invece la Bernstol, sconfitta ad Ischia (gol di Gatti, foto dx), ma rimane comunque in zona playoff. Dopo un inizio di campionato difficile, si riprende il Roncegno che sconfigge 2 a 1 il fanalino di coda Cermis. Oberosler e Paterno replicano alla rete di Piazzi a inizio gara. Conclude la giornata la vittoria del Tesino sui Monti Pallidi: decide la rete di Boso.

La prossima domenica sfida sulla carta facile per il Civezzano, che andrà in val di Fiemme a far visita al Cermis. Il Valsugana ospiterà l’Ischia, mentre il Cristo Re sarà di scena sull’ostico campo dei Monti Pallidi. Concludono la giornata Bernstol-Tesino, Vigolana-Primiero e Oltrefersina-Roncegno.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy