SPORT E SCUOLA: MATRIMONIO POSSIBILE? - BarSportItalia.it

SPORT E SCUOLA: MATRIMONIO POSSIBILE?

Pubblicato: Mercoledì 9 Novembre 2011 da: Miki

 

©BarSportItalia.it

Come si riesce a coniugare scuola e pratica sportiva? E’ possibile per un atleta riuscire a trovare il tempo anche per studiare, conquistandosi un “pezzo di carta” importante nel proseguo della vita? Sono solo alcune delle domande alle quali sarà data risposta venerdì sera alle ore 20.15 presso il palazzo Tomelin,  in occasione dell’incontro intitolato “Figli: scuola e sport. Tra bisogni di crescita e desideri dei genitori.”  La serata, organizzata da Cooperazione Reciproca ed il gruppo giovani della Cassa Rurale, con il patrocinio dei comuni di Pergine e Civezzano e la comunità Alta Valsugana Bernstol, sarà moderata dal dottor Ezio Bincoletto, psichiatra e neuropsichiatra infantile. A lui spetterà il difficile compito di raccontare come i figli siano favoriti oppure ostacolati nella crescita sportiva dai desideri dei genitori. Al suo fianco siederanno ospiti di livello internazionale come i ciclisti Martino Fruet e Daniel Oss, lo sciatore Cristian Zorzi ed il velocista Marco Lorenzi: a loro sarà chiesto di raccontare la propria esperienza, evidenziando i rapporti esistenti tra banchi di scuola e mondo sportivo, una convivenza spesso difficile, ma non impossibile come dimostrano le lauree conseguite da atleti di caratura mondiale. 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy