VOLLEY - ARRIVA ANCHE LA LODE PER LA DELTA - BarSportItalia.it

VOLLEY - ARRIVA ANCHE LA LODE PER LA DELTA

Pubblicato: Domenica 1 Dicembre 2013 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Una grande prova di forza e di personalità. La Delta Informatica fa un sol boccone di San Lazzaro (3-0 in un’ora, 25-18, 25-20, 25-15) e si conferma in testa alla classifica. Chi, prima del match, fosse stato preoccupato per le assenze e per la forza dell’avversaria, si è dovuto rapidamente ricredere: la Delta ha offerto una prestazione di altissimo livello, riducendo gli errori, giocando con grande attenzione, murando sistematicamente gli attacchi ospiti e trovando nella solita Marchioron un terminale offensivo di riferimento. Una di quelle partite difficili da commentare e descrivere, tanto perfetta è stata la prova corale della squadra. 

Le ragazze di Koja si sono trovate sotto in un solo momento della gara (7-8 nel terzo set), mentre per il resto hanno sempre tenuto ben salde in mano le redini della partita. Il muro è stato il fondamentale che è funzionato meglio (6 stampi per Candi, 3 a testa per Marchioron e Paoloni), grazie anche a una battuta sempre incisiva (Todesco, Demichelis e Marchioron le più continue). 

In avvio, come annunciato, Paoloni è titolare in diagonale con Martini viste le assenze precauzionali di Pucnik e Pirv. Per il resto tutto confermato con Demichelis e Marchioron a formare la diagonale palleggiatore-opposto, Candi e Todesco al centro e Polato libero. Dopo i primi scambi di studio (8-6) la Delta accelera e lascia sul posto le avversarie (16-8 e 21-13): la ricezione, anche se non perfetta, funziona, Demichelis è ispirata e le attaccanti rispondono “presente”. In fase break, come accennato, il muro gialloblù è a tratti invalicabile per le ospiti. San Lazzaro prova a recuperare nel finale, ma il parziale è chiuso 25-18. Cambio campo ed è ancora un monologo della Delta, che da metà frazione in poi, dopo aver lasciato sfogare le avversarie, decide di allungare. A chiudere ci pensa Marchioron e il tabellone recita 2-0. Il terzo set inizia leggermente in salita per le perginesi, con San Lazzaro che prova il tutto per tutto forzando dalla linea dei nove metri e affidandosi a Saguatti in attacco. Ma il muro trentino riesce velocemente a riprendere le misure alle attaccanti ospiti e Marchioron e Paoloni fanno in resto in attacco. A chiudere ci pensa Candi con uno stampone dei suoi. La festa può iniziare: 11 vittorie consecutive e primo posto in classifica. Per dirla con George, “what else?”. 

Ma da lunedì, stop a sorrisi e complimenti: si riprende a sudare e lavorare sodo in vista dell’atteso derby di sabato prossimo in casa dell’Ata. Un match difficilissimo da prendere con le molle. 

 

DELTA INFORMATICA - SAN LAZZARO 3-0 

(25-18, 25-20, 25-15)

DELTA: Demichelis 3 (2b+1m), Marchioron 21 (15a+3m+3b), Martini 6 (6a), Paoloni 9 (6a+3m), Candi 10 (4a+6m), Todesco 4 (2a+1b+1m), Polato (L), Bisoffi 0, Bonafini 0, Pirv ne, Dorighelli ne, Pucnik ne. Allenatore: Koja. 

SAN LAZZARO: Forni, Galetti (L), Povolo 6, Focaccia 7, Puglisi 6, Spada, Saguatti 12, Zini ne, Caramalli, Pinali ne, Vece 3, Mattiazzo 1. Allenatore: Casadio.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy