HOCKEY - VITTORIA DI CUORE PER IL PERGINE - BarSportItalia.it

HOCKEY - VITTORIA DI CUORE PER IL PERGINE

Pubblicato: Sabato 14 Dicembre 2013 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Con un terzo parziale perfetto il Pergine Sapiens espugna per 7 - 4 il ghiaccio di Feltre e si mantiene nelle zone alte della classifica, riscattandosi dopo la battuta d’arresto di Ora.

Bastano pochi secondi al Pergine Sapiens per andare al tiro con Rigoni, ma Viale respinge; il vantaggio biancorosso arriva due minuti più tardi con De Toni, che ribatte in fondo al sacco una corta respinta del goalie veneto. Le linci si mantengono costantemente in attacco, andando al tiro con Piva, De Toni e Rodeghiero, ma senza fortuna. A metà del drittel i padroni di casa pervengono al pareggio con Giopp, che risolve una mischia davanti la gabbia di Facchinetti. Nonostante la rete avversaria continuano gli attacchi valsuganotti con Sinosi e Rodeghiero, ma il gol non arriva.

Neanche il tempo di accorgersi che il tempo è cominciato che Rodeghiero riporta avanti il Pergine Sapiens, ma la gioia biancorossa dura poco, perché Daniel Broch approfitta di un powerplay per pareggiare i conti. Pochi secondi più tardi un tiro dalla sinistra non viene trattenuto da Facchinetti, permettendo a Cavan un comodo tap-in. Le linci alzano il ritmo, ma giocano per gran parte del tempo in inferiorità, così al 7’ arriva la quarta rete del Feltre con Gris. I biancorossi non smettono di crederci ed accorciano le distanze in chiusura di tempo con Meneghini.

Tutto cambia nell’ultimo parziale: nei primi minuti Facchinetti è chiamato in causa in un paio di occasioni, ma scampato il pericolo il Pergine Sapiens prima pareggia con un tiro di Meneghini e poi si porta in vantaggio con un bolide dalla blu di Rigoni. I padroni di casa accusano il colpo e spariscono dal ghiaccio, mentre le linci vanno in rete altre due volte con Conci: prima il numero novantasei biancorosso ruba il disco ed evita il goalie avversario, depositando in fondo alla gabbia, mentre cento secondi più tardi lascia partire una botta imparabile.

Ora il Pergine Sapiens tornerà in campo sabato prossimo sul campo della capolista Alleghe: primo ingaggio alle 20.30. FORZA PERZEN!

 

Feltreghiaccio - Pergine Sapiens  4 – 7 (1-1; 3-2; 0-4)

RETI: 3’50’’ De Toni (0-1), 12’56’’ Giopp (1-1), 20’42’’ Rodeghiero (1-2), 23’56’’Broch D. (2-2), 25’02’’ Cavan (3-2), 27’38’’ Gris (4-2), 36’27’’ Meneghini (4-3), 47’19’’ Meneghini (4-4), 49’01’’ Rigoni (4-5), 53’26’’ Conci (4-6), 55’14’’ Conci (4-7)

FELTREGHIACCIO: Viale (Pignatti), Giopp, Ognibeni, Boschet, Pol, Gorza, Gorzan, Merli, Guerriero, Broch D., Dal Magro, Gris, Canova, Cavan,  Fantinel, Fontanive, Palonta, Broch T., Zallot. Coach Campigotto.

PERGINE SAPIENS: Facchinetti (Tononi), Ambrosi, Chizzola, Munari, Pesavento, Strazzabosco, Rodeghiero, Conci, De Polo, De Toni, Meneghini, Olivero, Pintarelli, Piva, Sinosi, Rigoni. Coach Valcanover. 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy