HOCKEY - CON LE UNGHIE LE LINCI CONQUISTANO IL PARI - BarSportItalia.it

HOCKEY - CON LE UNGHIE LE LINCI CONQUISTANO IL PARI

Pubblicato: Domenica 22 Dicembre 2013 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Buona prestazione del Pergine Sapiens, che torna con un punto dal campo della capolista. Il 2-2 finale è un risultato giusto, frutto di una gara molto combattuta tra due squadre che hanno creato occasioni da rete fino all’ultima sirena.

I padroni di casa aprono le ostilità al 4’ con Manfroi, ma il puck sfila di poco a lato; la risposta del Pergine Sapiens si concretizza in una conclusione di Meneghini, respinta di gambale da Fontanive. La gara si mantiene vivace: Facchinetti si fa trovare pronto al 10’, intercettando di pinza un disco pericoloso, mentre il goalie veneto replica su Meneghini. Sessanta secondi più tardi ci prova Lino De Toni, ma il tiro è centrale e Fontanive para, mentre sul cambio di fronte (11’45’’) Testori non sbaglia e da destra trova lo spiraglio giusto. Le linci spingono, tentando il pareggio con De Toni e Olivero, senza fortuna. Nel finale Facchinetti salva il risultato, respingendo la botta di Manfroi.

Si comincia con una ghiotta occasione per De Va, solo davanti la gabbia perginese, ma l’attaccante perde il tempo per concludere. Al 6’38’’ il Pergine Sapiens pareggia con una pregevole azione di Pace, ma col passare dei minuti sono i due portieri a conquistare la scena: i due goalie parano tutti i dischi, confrontandosi a distanza per bravura, per lo sconforto degli attaccanti. Al 15’05’’ l’Alleghe si riporta avanti: tiro potente di Da Tos, Facchinetti respinge, ma il più veloce a recuperare il puck è Testori, che deposita con un facile tap-in.

Non delude nemmeno il terzo drittel, giocato su buoni ritmi e ricco di azioni da gol: al 3’ Pesavento ci prova dalla blu, ma Fontanive respinge; al 6’ azione personale di Conci, ma il disco colpisce l’esterno della gabbia veneta. Il Pergine Sapiens spinge alla ricerca del meritato pari, mentre l’Alleghe aspetta per ripartire: il goalie avversario respinge i tiri di Ambrosi e Magnabosco, salvando il risultato. Non da meno Facchinetti, che al 16’ compie un doppio miracolo su Fontanive, pochi secondi prima che Rodeghiero pareggi il conto, deviando un tiro dalla blu di Munari.

Nel prossimo turno di campionato il Pergine Sapiens sarà di fronte al Bolzano Junior sul ghiaccio di Vigalzano, per continuare questa fantastica corsa.

Tutti i giocatori, lo staff ed i dirigenti del Pergine Sapiens vogliono rivolgervi un sincero augurio di buone feste. AUGURI!!!!!

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy