VOLLEY - ARRIVA DALL'AUSTRIA IL RINFORZO - BarSportItalia.it

VOLLEY - ARRIVA DALL'AUSTRIA IL RINFORZO

Pubblicato: Giovedý 9 Gennaio 2014 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Silvia’s back. Da mercoledì sera è ufficiale: la centrale trentina Silvia Fondriest tornerà da sabato a vestire la maglia della Delta Informatica. Silvia, infatti, ha chiuso la propria parentesi austriaca: da agosto a dicembre ha giocato in serie A1 con il Linz, disputando il campionato e la Coppa Cev. Ora ha deciso di tornare in Italia e ha trovato la società del presidente Roberto Postal pronta a (ri)accoglierla a braccia aperte. Per la Delta Informatica si è trattato di un’opportunità imprevedibile venutasi a creare nelle ultime settimane e per le gialloblù sarà un piacere poter riabbracciare una giocatrice di indubbio valore che ha lasciato uno splendido ricordo in quel di Pergine dopo una stagione, quella scorsa, ad altissimo livello. Nello scacchiere di mister Koja Fondriest dovrebbe andare a occupare il ruolo di primo centrale, in diagonale con Sonia Candi. La rosa della Delta Informatica andrà quindi a comporsi di 13 giocatrici: per questioni di regolamento (limiti di età), nessuna potrà essere inserita a referto come secondo libero e quindi, in base allo stato di forma e al ruolo, mister Koja convocherà di volta in volta le dodici atlete che scenderanno in campo. 

Il 2014 della Delta Informatica inizierà con il big match contro la Bakery Piacenza (Marie Curie di Pergine, ore 20.30). Una sfida importante, delicata e attesa, che mette di fronte la seconda forza del torneo (la Delta, 24 punti) e la terza (Piacenza, a quota 23 insieme a San Lazzaro). Obiettivo, per entrambe, è naturalmente la vittoria, per non permettere a Padova (28 punti) di scappare. Piacenza, data a inizio torneo da molti addetti ai lavori come la principale favorita per la vittoria del campionato, ha cambiato la propria guida tecnica nelle scorse settimane, affidando la panchina a coach Andrea Pistola, allenatore giovane ma molto esperto, per tanti anni in A2. Pistola ha a disposizione una rosa di altissimo livello, con alcune giocatrici di categoria superiore, come la capitana Laura Nicolini, centrale classe 1979, dal 2000 al 2013 tra A1 e A2, e la schiacciatrice Manuela Secolo, tre scudetti e due Champions, giusto per gradire. Oltre alle due citate, Piacenza può contare su una squadra di ottimo livello, con pochi punti deboli. Starà alla Delta Informatica riuscire a trovarli e metterli a nudo: per farlo sarà necessaria una prestazione super di tutta la squadra. Nelle ultime settimane, dopo qualche giorno di vacanza per Natale, il gruppo ha lavorato sodo in palestra, conscio del fatto che questa seconda parte di campionato sarà fondamentale per regalarsi un sogno. A livello tecnico un ruolo decisivo potrebbe averlo il servizio, e di conseguenza la ricezione: tra le due squadre quella che riuscirà a mettere più in difficoltà la ricezione avversaria, potrà avere un vantaggio forse decisivo a muro e nella fase di rigiocata. Dal punto di vista fisico tutta la rosa sarà a disposizione. Unico problema per Aurora Bonafini, che ha rimediato una contusione al polso, ma non dovrebbe trattarsi di nulla di grave. Il sestetto iniziale dovrebbe vedere in campo Demichelis in regia, Marchioron opposto, Martini e Pirv in banda, Fondriest e Candi al centro con Polato libero. Una tra Todesco, Dorighelli, Bonafini, Pucnik, Paoloni e Bisoffi, come accennato, dovrà tifare dalla tribuna per le compagne, mentre le altre saranno a disposizione pronte a entrare in caso di necessità. 

A proposito di tribune, molto probabilmente sabato il Marie Curie sarà gremito in ogni ordine di posti. L’Alta Valsugana Volley, infatti, porterà in palestra a vedere un match di altissimo livello le proprie tante formazioni giovanili. Le ospiti di Piacenza, inoltre, stanno organizzando un pullman di tifosi a seguito della squadra. Ingredienti che rendono ancora più attesa una partita che non deluderà le aspettative.  








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy