VOLLEY - LA DELTA TRITURA PIACENZA - BarSportItalia.it

VOLLEY - LA DELTA TRITURA PIACENZA

Pubblicato: Domenica 12 Gennaio 2014 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Meglio di così il 2014 non sarebbe potuto iniziare per la Delta Informatica: prestazione stellare, palazzetto gremito e indiscutibile 3-0 rifilato alla corazzata Piacenza. Le ragazze di mister Koja hanno giocato la più classica delle partite perfette (o quasi), nella quale tutto è funzionato a dovere. Oltre ai tre preziosissimi punti questo successo porta in dote una grande iniezione di fiducia nei propri mezzi: il gruppo ha dimostrato di sapersi e potersi esprimere a livelli altissimi e questo deve servire per le prossime partite, perché nessun obiettivo è impossibile per una squadra che è in grado di giocare in questo modo. 

Tutte le ragazze hanno svolto alla perfezione il proprio dovere, con la rientrante Silvia Fondriest che va a prendersi il pur platonico titolo di mvp della partita: 8 su 10 in attacco (e la percentuale è presto fatta, 80%), un muro e quattro ace (oltre a un paio di “filotti” dalla linea dei nove metri da applausi). Un ritorno in gialloblù, quindi, da incorniciare. Top scorer, ancora una volta, la capitana Giada Marchioron, che ha chiuso con quasi il 50% in attacco e ha realizzato i cambi palla più delicati nelle fasi più importanti ed equilibrate del match. Da applausi a scena aperta la prova di Polato, che ha ricevuto e difeso con grande costanza, infondendo tranquillità in tutta la seconda linea di casa. Candi, con 3 muri e parecchi palloni toccati, è stata decisiva in prima linea, mentre le due bande hanno assicurato ricezione e attacco, con Pirv non troppo incisiva in attacco ma preziosa a muro e in ricezione. Last but not least Demichelis, che ha saputo distribuire il gioco con efficacia e precisione, scegliendo sempre la soluzione giusta nel momento giusto. Insomma, una partita da incorniciare per tutte. 

Come detto in fase di presentazione della gara, la battuta ha svolto un ruolo decisivo. La Delta ha saputo mettere sistematicamente in difficoltà la ricezione ospite (7 ace contro i 2 di Piacenza) realizzando anche molti filotti che hanno obbligato la regista biancorossa a scelte scontate, facilitando il compito del muro e difesa di casa. Al contrario le ospiti non sono praticamente mai riuscite a mettere in difficoltà la ricezione gialloblù, forzando molto poco e rendendo così una formalità le “doppiopiù”. Demichelis ha ringraziato e smarcato sistematicamente le sue. Il tutto, dicevamo, in una cornice splendida, con la palestra del Marie Curie gremita. Presenti tante giovanissime del settore giovanile dell’Alta Valsugana, venute a “rubare” i segreti de giocatrici di altissimo livello. Presente in tribuna anche l’ex Delta Silvia Fiori, quest’anno a Schio in A2, che è venuta ad applaudire le ex compagne. 

 

LA CRONACA

Primo set con i sestetti annunciati: Koja non ci pensa su due volte e lancia Fondriest titolare in diagonale con Candi. Per il resto tutto confermato con Demichelis-Marchioron, Pirv-Martini e Polato libero. Dall’altra parte della rete i pericoli numero uno sono Secolo e Nicolini che, vedremo, verranno arginate perfettamente dal muro di casa. La prima frazione è un gioco a rincorrersi: la Delta allunga di tre o quattro punti e Piacenza rimonta. Questo fino alla fase decisiva, quando Marchioron e compagne smettono di “scherzare”, pigiano sull’acceleratore e chiudono i conti. Si cambia campo ed è lo show di Fondriest, che realizza alcuni cambi palla prima di mettersi al servizio e restarci a lungo: alla fine saranno ben 9 i break (con 3 ace) e il set è un dominio gialloblù: 25-10. Mister Pistola prova a spronare le sue, cercando una reazione che ci sarà solo parzialmente. Martini e Marchioron picchiano forte, Candi e Fondriest sono due macchine da cambio palla e la Delta si porta avanti. Secolo però non molla e Piacenza mette il naso avanti (14-16). E’ però un fuoco di paglia: il servizio della Delta torna a far male, le soluzioni offensive delle ospiti sono poche e scontate, e la Delta può chiudere parziale e match in scioltezza. E sono abbracci e sorrisi, anche perché il primo posto, con la caduta di Padova a Cerea, è lontano solo due punti. E con una Delta così... 

 

IL TABELLINO 

DELTA INFORMATICA - BAKERY PIACENZA 3-0 

(25-21, 25-10, 25-18) 

 

DELTA: Marchioron 18 (14a-2m-2b), Fondriest 13 (8a-4b-1m), Candi 9 (6a-3m), Martini 9 (8a-1m), Pirv 6 punti (4a-2m), Demichelis 3 (3m), Todesco 1 (1b), Polato (L), Bonafini 0, Dorighelli ne, Paoloni ne, Pucnik ne. 

Allenatore: Koja

 

PIACENZA: Arnoldi 1, Mazzocchi (L), Trabucchi 1, Amasanti, Secolo 14, Nicolini 5, Francesconi 8, Panzeri 1, Brigati 1. N.E. Guccione, Cameletti, Zangrandi. 

Allenatore: Pistola








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy