SERIE D IL BELLUNO ESPUGNA PERGINE - BarSportItalia.it

SERIE D IL BELLUNO ESPUGNA PERGINE

Pubblicato: Domenica 26 Gennaio 2014 da: Fede

PERGINE – Meritava sicuramente qualcosina in più la Fersina nel match odierno contro un Belluno, ma purtroppo alcune disattenzioni sono costate care ai ragazzi di mister Improta. L’avvio di gara è sostanzialmente equilibrato e la prima palla gol è per la truppa giallonera con una staffilata di Tessaro che scalda i guantoni a Solagna costretto a mettere in angolo. E’ senza dubbio la Fersina a mostrare le miglior cose nella prima frazione e al quarto d’ora i ragazzi di Improta ci provano con un colpo di testa di Allegretti sugli sviluppi di una punizione calciata da Giardina, ma la conclusione è debole e Solagna blocca senza problemi. Col passare dei minuti la Fersina comincia ad alzare il ritmo, guadagnando metri; al 20’ proteste giallonere (sembrerebbero giustificate!), per un presunto fallo di mano di Calcagnotto, dopo che Bazzanella aveva provato la girata, ma il signor Degli Espositi fa cenno di proseguire. Al 27’ i padroni di casa sbloccano il risultato con un tiro di Bartolini nell’area piccola, servito col contagiri da Bazzanella, ma la risposta del Belluno è immediata: al 30’ palla filtrante per Corbanese, la difesa prova a rinviare in scivolata, ma la palla termina sui piedi di Masoch, che solo in area non sbaglia. La partita prosegue senza grosse emozioni fino al 43’ quando D’Inca prova la rovesciata, ma Bonomi si fa trovare pronto con un bel colpo di reni, alzando il pallone sopra la traversa e salvando il risultato.  

Dopo l’intervallo la prima palla gol capita sui piedi di Fabio Bazzanella ma la sfera termina fuori dallo specchio della porta difesa da Solagna, stessa sorte anche per la ciabattata di Corbanese qualche minuto più tardi dai sedici metri. Al 7’ arriva il vantaggio della squadra ospite: traversone dalla destra con la palla che arriva sui piedi di Duravia, lasciato colpevolmente solo, tocco sotto a scavalcare Bonomi per il 2 a 1. Attorno al quarto d’ora mister Improta prova a dare un po’ di vivacità all’attacco giallonero inserendo Corradi al posto di un impalpabile Sbuciumela ma al minuto 19 sono i ragazzi di Vecchiato a sfiorare la terza rete con un tiro-cross di Duravia salvato sulla linea da un attento Micheli. Con il passare dei minuti la partita perde di vivacità e per rivedere la Fersina bisogna aspettare il 34’ con una colpo di testa velleitario di Allegretti sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. Al 40’ ancora i gialloneri in evidenza: Corradi ruba palla al limite dell’area e serve l’accorrente Tittarelli, ma la sua conclusione è debole e quindi preda di Solagna che para a terra. Ultimo sussulto una buona palla non agganciata in area da Corradi dopo una sponda area di Tittarelli.

 

FERSINA – BELLUNO 1-2

RETI: 27’ pt Bartolini (F), 30’ pt Masoch (B), 7’st Duravia (B)

FERSINA: Bonomi, Prunster, Pisani, Giardina, Allegretti, Micheli, Crinelli (21’ st M. Bazzanella), Bazzanella F., Bartolini (33’ Tittarelli), Tessaro, Sbuciumelea (14’ st Corradi). All. Improta (A disp. Travaglia, Caterisano, Gigli, Rossignoli, Bazzanella M., Gyare, Porcelli, Corradi, Tittarelli)

BELLUNO: Solagna, Pitteri, Mosca, Masoch, Calcagnotto, Sommacal, D’Inca (33’ st Nenzi, 46’ st Paganini), Bertagno, Corbanese, Radrezza (11’ st Osagiede), Duravia. All. Vecchiato (A disp. Schincariol, Paganin, Menzi, De Toni, Dal Farra, Merli, Osagiede)

ARBITRO: Degli Espositi di Bologna (Butera di Bergamo – Salvalaglio di Legnano)

NOTE: Giornata soleggiata, ma ventosa. Campo in discrete condizioni. Ammoniti: Bartolini (F), Calcagnotto (B), Pitteri (B), M.Bazzanella (F). Recupero 0’+ 5’

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy