PRIMA - SI RICOMINCIA CON ALCUNE SORPRESE - BarSportItalia.it

PRIMA - SI RICOMINCIA CON ALCUNE SORPRESE

Pubblicato: Venerd́ 28 Febbraio 2014 da: Miki

Inizio scoppiettante del girone di Prima categoria: dopo due mesi d’inattività, infatti, le formazioni hanno dato vita ad una domenica ricca di sorprese e colpi di scena, uno dei migliori manifesti per il nostro amatissimo calcio agricolo.

Cominciamo dal big match di Calceranica, dove incrociavano i tacchetti terza e prima della classe: è uscita una partita vivace; dopo un primo tempo a reti bianche, la capolista apre le danze con il penalty realizzato da Varesco, ma Moser in velocità fissa il pari. Nemmeno il tempo d’esultare che Varesco riporta avanti i biancorossi, ma Moser non è da meno e al 43’ firma la personale doppietta. Gode l’Aquila Trento, che passa a Caldonazzo con un rotondo 4-0 (doppietta di Tanel, Valentini e Diop) e s’avvicina in classifica, mentre zitta zitta l’Azzurra di Sparano sale al terzo posto, sconfiggendo il Pinè. Rigotti sblocca il risultato dopo soli 3’, ma la reazione dei ragazzi di Zenobi è immediata e prima dell’intervallo Nonaj e Fontana hanno già ribaltato il risultato; ci si aspetta un Pinè combattivo anche nella ripresa, invece i padroni di casa prima ristabiliscono la parità con Piffer, poi fanno propria l’intera posta in palio con un rigore di Rigotti allo scadere.

Non vanno oltre il pareggio, invece, Vattaro e Telve, con la peculiarità che in queste due gare si segna solo nel primo tempo: nella prima gara il Povo Scania si porta avanti con Viganò al 25’, ma cinque minuti più tardi Bertholm pareggia per i ragazzi di Curzel; in Valsugana la Dolomitica scappa via con le marcature di Demozzi e Severino, ma prima della pausa per il thè caldo Fontana e soci pareggiano i conti con Zanetti e Francesco Micheletti. Chiudono la carrellata i 2-0 con cui Gardolo (Bertolini e rigore di Laratta) e Ortigaralefre (Guderzo e Armellini) si sbarazzano di Cauriol e Verla. 

Nel prossimo turno non presenta particolari incroci pericolosi: la capolista Fiemme salirà in quel di Verla, mentre l’Aquila ospiterà l’Ortigaralefre. Sulla carta impegni agevoli per Azzurra, che ospita l’Audace, e Pinè, impegnato sul campo della Cauriol; già più complicato il pomeriggio del Calceranica, che sul proprio terreno di gioco se la vedrà con il Povo Scania. Gara da tripla quella tra Telve e Gardolo, mentre il Vattaro cercherà punti contro la Dolomitica.

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy