MILANO E MERANO PER DIMENTICARE GARDENA - BarSportItalia.it

MILANO E MERANO PER DIMENTICARE GARDENA

Pubblicato: Giovedě 17 Novembre 2011 da: Miki

 

©BarSportItalia.itCon la trasferta di venerdì sera, ore 20.30 all’Agorà di Milano, comincia il terzo round della regolar season, che vede momentaneamente il Pergine Solarplus al sesto posto in classifica, a pari punti con il Caldaro Rothoblaas. L’obiettivo delle linci è quello di scordare in fretta la pesante sconfitta subita nell’ultima giornata contro il Gardena, provando a conquistare qualche punto nella trasferta di Milano oppure sul proprio ghiaccio nell’appuntamento domenicale contro il Merano Nils.

 

 

La partita di venerdì sera riporterà i ragazzi di Liberatore in uno dei palcoscenici storici dell’hockey italiano, quell’Agorà dove i rossoblù di Da Rin concedono pochi punti agli avversari, accompagnati da un tifo martellante. Per proseguire la rincorsa alla capolista Egna, Migliore e compagni dovranno impegnarsi al massimo contro i biancorossi, i quali vogliono cancellare la sconfitta per cinque a zero subita all’esordio, lo scorso 30 settembre. Il  Milano recupera il portiere Terrazzano e Latin, mentre sembra debba fare a meno di Caletti, ma il Pergine Solarplus dovrà giocare al duecento per cento per uscire a testa alta dalla bolgia meneghina.

 

Più semplice sulla carta l’impegno di domenica sera, quando il Pergine Solarplus dovrà scontrarsi con il Merano Nils. Guai tuttavia a sottovalutare i ragazzi di McKay, che arriveranno in Valsugana vogliosi di riscattare la sconfitta subita contro l’Ev Bozen nell’ultimo turno. Per i bianconeri sarà un’occasione importante anche per staccare le linci in classifica, distanti quattro punti. Compito di Bertoldi e compagni sarà quello d’impegnare il più possibile la retroguardia guidata da Corsi, tenendo sempre d’occhio l’attacco meranese: una squadra capace di vincere a Milano è pronta a sconfiggere chiunque! 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy