SECONDA - L'ISCHIA IMBRIGLIA IL CIVEZZANO - BarSportItalia.it

SECONDA - L'ISCHIA IMBRIGLIA IL CIVEZZANO

Pubblicato: Marted́ 18 Marzo 2014 da: Andrea Orsolin

Campionato di seconda categoria che si rivela equilibrato, con la seconda giornata di ritorno che ha visto il Civezzano impattare con uno scialbo 0-0 contro l'ostico Ischia: i biancazzurri non riescono quindi a dare continuità ai proprio risultati e ad ammazzare il campionato, cosa ampiamente pronosticata la scorsa estate. Da segnalare l'espulsione per gli ospiti al 90' di Innocenti. Il Civezzano rimane primo, ma dietro Tesino e Valsugana fanno sul serio.

I Valsuganotti fanno il colpo grosso della giornata, andando a vincere contro il Cristo Re, scavalcandolo in classifica. La partita si era messa in salita al 65', quando Dalsasso veniva espulso dall'arbitro, lasciando i propri compagni di squadra in inferiorità numerica. Ma la determinazione dei ragazzi del Valsugana paga e a 2' dalla fine arriva la rete di Zonca, che fa esplodere di gioia i ragazzi di mister Vesco. Il Tesino fa 2 vittorie su 2. Dopo la vittoria esterna nel derby contro il Valsugana, i ragazzi di Dall'Agnolo si ripetono, asfaltando il Valsugana per 3 a 0. Al 30' è Menguzzo ad aprire le marcature, grazie a un gol di testa. Poi ci pensa il solito Minati a mettere in cassaforte il risultato, siglando la propria doppietta personale, prima in chiusura di primo tempo dopo una corta respinta del portiere avversario, poi al 65' dopo un grande contropiede. Un Tesino quindi in grande forma, che si porta al secondo posto, a soli due punti dal Civezzano, e siamo sicuri che gli darà filo da torcere fino alla fine.

Altra sfida interessante è stata quella tra Roncegno e Bernstol, che si giocano un posto nei playoff. I padroni di casa partono fortissimo, e al 20' sono già sul 2 a 0, grazie ai gol del “sempreverde” Polenta e del suo fedele compagno d'attacco Paterno. Il Bernstol si rifà sotto al '82, con Campregher che va a segno, ma la reazione dei mocheni è troppo tardiva e la partita finisce così 2 a 1. Ritrova i tre punti il Primiero, grazie alla vittoria contro il fanalino di coda Cermis. Sul campo casalingo di Mezzano il risultato finale è di 1-0. A decidere un match condizionato da un forte vento è il gol di Debertolis (foto sx) arrivato al 7' del primo tempo, abile a saltare il portiere e a depositare la palla in rete, dopo che pochi minuti prima lo stesso portiere avversario aveva respinto una sua conclusione da buona posizione. Nel secondo tempo il Cermis si rende pericoloso in avvio con un tiro che si stampa sulla traversa, ma il Primiero gestisce bene la gara e va più volte vicino al raddoppio. A causa dell'imprecisione degli attaccanti primierotti peró il gol che avrebbe chiuso in anticipo la partita non arriva. Primiero che raggiunge quota 13 punti in classifica, il Cermis rimane ultimo con 4. Sembra essere in forma in questo ritorno l'Oltrefersina, che dopo un'andata difficoltosa, in questo ritorno dopo due partite sono a bottino pieno di punti, e dopo aver sconfitto domenica scorsa il Cermis, trovano nuovamente i tre punti contro i Monti Pallidi, grazie alle reti arrivate nel secondo tempo ad opera di Stenico al '70 e di Degregorio all '81. 

Prossimo turno (23/03/2014): Bernstol-Oltrefersina, Cermis-Monti Pallidi, Civezzano-Tesinio, Primiero-Ischia, Valsugana-Roncegno, Vigolana-Cristo Re.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy