PRIMA - FIEMME-PINE' CROCEVIA DELLA STAGIONE - BarSportItalia.it

PRIMA - FIEMME-PINE' CROCEVIA DELLA STAGIONE

Pubblicato: Venerd́ 25 Aprile 2014 da: Miki

Passate le festività pasquali la Prima categoria si prepara allo sprint finale, che deciderà la vincente del girone: se un mese fa il campionato sembrava già chiuso dal cannibale Fiemme, gli ultimi risultati hanno accorciato la classifica, dando maggior aspettative alle prossime domeniche.

Lo scorso 13 aprile, infatti, la capolista non riusciva ad andare oltre lo 0-0 nel derby contro la Cauriol, vedendo avvicinarsi l’Aquila Trento, vittoriosa a Vattaro grazie alla rete di Valentini. Largo successo anche per il Pinè, che rifilava tre gol al Gardolo: al vantaggio trentino di Bazzoli, rispondevano le marcature di Nonaj, Dellai e Zurlo, che portavano i tre punti sull’altopiano. Prestazioni brillanti per Calceranica ed Azzurra: i ragazzi di Furlan, trascintati dalla tripletta di Nicolussi ed il timbro del puntuale Anderle si sbarazzavano del Verla, mentre l’undici di Sparano espugnava Telve con le reti di Terzan e Tarter. Il Povo Scania ha sofferto fino al 90’, ma ha portato a casa una vittoria importante in chiave salvezza contro l’Ortigaralefre: in doppio vantaggio con Bommassar, i trentini si facevano raggiungere dalla doppietta di Mattia Floriani, salvo trovare il gol risolutivo allo scadere con Ceccato. Chiudiamo con il 2-0 della Dolomitica ai danni dell’Audace: Lucieri e Demozzi suonano come una condanna per i “panizari”.

Nel prossimo turno non mancheranno le forti emozioni, visti i numerosi incroci al vertice: il Fiemme ospiterà tra le mura amiche un Pinè desideroso di vendicarsi della sconfitta subita all’andata, mentre l’Aquila dovrà vedersela con la mina vagante Calceranica. L’Azzurra sarà di scena contro il Vattaro, formazione ormai tranquilla, di contro il Gardolo salirà a Caldonazzo, dove l’Audace cercherà di giocarsi le ultime carte per rimanere in Prima. Chiudono il programma Cauriol-Telve (gara da tripla), Ortigaralefre-Dolomitica e Verla-Povo Scania.

Chiudiamo con l’esito della semifinale di coppa provincia, giocata giovedì sera a S. Michele: il Pinè sfiora la clamorosa rimonta contro il Calceranica, ma le reti di Zurlo, Pompermaier e Nonaj non bastano a capovolgere il 0-3 subito all’andata, perché i gialloverdi riescono a trovare la via del gol. 3-1 e Calceranica in finale, ma onore ad entrambe le formazioni, che hanno dato vita a due partite spettacolari.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy