PRIMA CATEGORIA – UN CINICO FIEMME PIEGA UNO STANCO PINE’! - BarSportItalia.it

PRIMA CATEGORIA – UN CINICO FIEMME PIEGA UNO STANCO PINE’!

Pubblicato: Domenica 27 Aprile 2014 da: Fede

CAVALESE – Con un gol per tempo la capolista Fiemme piega un stanco e rimaneggiato Pinè. Dopo due pareggi consecutivi la formazione fiammazza torna a vincere e il contemporaneo pareggio dell’Aquila Trento porta a sette i punti di vantaggio. Fin dalle prime battute è il Pinè a fare la partita, imbottigliando il gioco dei padroni di casa e dopo  una ciabattata di Bosa dove capitan Varesco non ne approfitta, arriva la prima palla gol per gli ospiti con Zurlo che impegna l’estremo difensore di casa con una conclusione da posizione defilata; passano solo una manciata di secondi ed Mattivi a cercare la via del gol con una staffilata centrale dai venti metri parata senza grosse difficoltà da Delladio. Al 13’ ancora Pinè in evidenza, questa è volta è Zurlo ha sprecare una ghiotta occasione da pochi passi sparando a lato di un soffio dopo un’azione prolungata nell’area biancorossa. Attorno al 20’ prima palla gol per il Fiemme: capitan Varesco pesca sul filo del fuorigioco Zorzi, ma a tu per tu con Bosa, l’attaccante di casa, calcia a lato. Con il passare dei minuti la sensazione è che sul cruscotto della formazione pinetana la spia della riserva sia accesa, anche normale e la capolista si sveglia e inizia a pigiare sull’acceleratore e dopo una rasoiata di Varesco messa in angolo da Bosa, al 23’ arriva il vantaggio dei padroni di casa con una bellissima incornata di Tomasi che non lascia scampo al numero uno ospite. Alla mezzora ghiotta occasione per la formazione di mister Zaupo: Defranceschi si invola sulla destra e dal fondo fa partire un perfetto cross per la testa di Tommaso Varesco, ma da ottima posizione alza troppo la mira. Al 36’ torna a farsi vedere il Pinè con una bella azione personale di Fontana, ma il suo diagonale è respinto di piede da un attento Delladio.

La ripresa regala subito emozioni e dopo pochi minuti il Fiemme trova il raddoppio: azione insistita sulla destra di Zorzi che dal fondo fa partire un tiro-cross dove Bosa riesce solo a smanacciare e sul secondo palo si avventa Tommaso Varesco per il 2 a 0. Al 13’ la squadra di casa potrebbe chiudere il match, ma Tedoldi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, non trova di un soffio la deviazione vincente sul secondo palo. Chi potrebbe chiudere la gara è il neo-entrato Carbone che da poco meno di un metro cicca clamorosamente la palla. Nel finale è ancora Carbone che non approfitta di un’altra ciabattata in uscita di Bosa, calciando poi sul palo da pochi passi.

Soddisfatto a fine gara Patron Luca Consigliere “Oggi dovevamo dimostrare il nostro valore e lo abbiamo dimostrato! Sono davvero soddisfatto della prova della mia squadra. Era una partita da vincere dopo i due recenti pareggi e i ragazzi hanno risposto alla grande”.

 

FIEMME 2 - PINE’ 0

Reti:  23’ pt Tomasi (F), 7’ st Tommaso Varesco (F).

FIEMME: Delladio, Varesco P., Defrancesco D., La Forgia, Tedoldi, Smesnjak, Valle (46’ st Bibaj), Tomasi, Zorzi (14’ st Carbone), Varesco T., Defrancesco E. (35’ st Ventura). All. Zaupo

PINE’: Bosa, Scrinzi (dal 14’ st Mengali), Menegoni, Mattivi (14’ st Pompermaier), Tondini Mat., Dellai, Roccabruna, Tondini Mar., Fontana, Nonaj, Zurlo. All. Zenobi

Arbitro: Marco Nasca di Trento

Note: 50 spettatori circa; giornata fredda e piovosa. Ammoniti: Tedoldi (F), Zurlo (P),

Smesnjak (F).

 




yyy2018-01-09 02:46:03
The rolex replica sale is one of those timepieces that are pretty close to being exotic. It puts an end to the days of fumbling over dates and days and the replica watches sale best part is, it sets itself to odd months and leap years till 2024! But that doesn’t mean it becomes obsolete or defunct from 2025. All you then need to is referring an actual calendar when setting the rolex replica for the month. The automatic date and time keeping across multiple years is not an exclusive feature. There are many that do it; however, when it replica watches uk comes to finding out a specific date or day in a specific year, there’s not another that rolex replica uk presents the sequence like this, laid on a platter. The hublot replica sale brings you a very practical function in a watch than just telling the time and the date.





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy