L'APPIANO SCONFIGGE DI MISURA IL PERGINE SOLARPLUS - BarSportItalia.it

L'APPIANO SCONFIGGE DI MISURA IL PERGINE SOLARPLUS

Pubblicato: Domenica 27 Novembre 2011 da: Miki

 

©BarSportItalia.itSconfitta casalinga per il Pergine Solarplus, che cede due ad uno contro un Appiano tosto ed intraprendente, che si guadagna i tre punti onestamente, conducendo il gioco per lunghi tratti della gara.  

 

La partita comincia subito con due azioni pericolose: prima ci prova Tombolato, mentre sul rovesciamento di fronte Unterkofler serve Platter, ma i portieri sbrogliano senza problemi. Rischia grosso la retroguardia biancorossa al sesto, quando Ebner sfugge al difensore e tira, ma Commisso respinge. Al settimo minuto ci prova dalla linea blu l’Appiano, ma il goalie perginese respinge d’istinto, salvando la propria gabbia. Ospiti più concreti, almeno nelle battute iniziali: al nono è il turno di Ceresa dalla distanza, ma Commisso blocca di pinza. Al Tredicesimo minuto i tifosi gialloblù gridano al goal, ma per il signor Benvegnù il tiro di Raffeiner colpisce la traversa e poi torna in campo, senza varcare la linea di porta. Il Pergine Solarplus si rivede ad un minuto dalla sirena con Accarino, che salta l’avversario e conclude, ma Demetz respinge.

 

Ghiotta occasione in avvio di secondo parziale per gli ospiti, che liberano un uomo solo davanti alla gabbia avversaria, ma Commisso blocca con la pinza. Il copione sembra non cambiare: i padroni di casa aspettano dietro, mentre i Pirates ci provano dalla distanza, nella speranza che qualche deviazione spiazzi il portiere perginese. Al quinto Fontanive mette conclude un’azione personale colpendo il palo sinistro. Due minuti dopo ci pensa Rigoni ad impegnare Demetz , ma l’estremo altoatesino riesce a respingere, seppur con qualche difficoltà. Miracolo di Commisso all’undicesimo, quando neutralizza due tiri ravvicinati dell’Appiano in pochi secondi. Ancora il portiere salva il risultato poco dopo su Raffeiner, appostato sul secondo palo. E’ il preludio del gol, che arriva con Ebner, abile a raccogliere una respinta perginese ed a depositare nella gabbia sguarnita. La partita si anima ad un minuto dal termine della frazione: prima Commisso neutralizza un contropiede gialloblù, mentre sul rovesciamento di fronte Moren colpisce un palo.

 

Nel terzo tempo il Pergine Solarplus parte con un piglio più deciso, ma rischia tanto al secondo quando Campbell parte da solo, per fortuna dei biancorossi la mira dell’attaccante ospite non è delle migliori e Commisso respinge. Vicini al raddoppio gli ospiti al sesto quando Spitalere ci prova di rovescio, ma il portiere perginese riesce a deviare il disco. Poco dopo una mischia furiosa impegna nuovamente con severità la retroguardia casalinga. Il pressing delle linci porta ad un palo di Barnes, mentre al tredicesimo De Toni non riesce a concludere a porta vuota. Al quindicesimo arriva il raddoppio ospite con Loikas, che da pochi centimetri deposita il disco in fondo al sacco. Passa un minuto e Tombolato accorcia le distanze con un bolide dalla distanza, che colpisce la traversa, poi la schiena di Demetz ed entra in rete. Gli ultimi minuti sono al cardiopalma, ma il risultato non cambia e l’Appiano espugna Pergine.

 

Ora il campionato prevede la trasferta di Egna, dove domenica con fischio d’inizio alle ore 18 i ragazzi di Liberatore sfideranno la capolista.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy