DUE CHIACCHIERE CON MISTER ALESSANDRO “ZEMBO” ZENOBI - BarSportItalia.it

DUE CHIACCHIERE CON MISTER ALESSANDRO “ZEMBO” ZENOBI

Pubblicato: Martedě 26 Agosto 2014 da: Fede

Dopo la bella vittoria per 6 a 2 contro il Fassa nella prima uscita ufficiale della stagione, valevole come prima giornata di coppa, non potevamo fare a meno di non fare due chiacchiere con il mister del Pinè, Alessandro “Zembo” Zenobi, volto ormai noto del calcio regionale.

Allora mister, buona la prima…?!

Direi proprio di si! Era importante partire bene soprattutto per il morale. I ragazzi hanno giocato una buona gara, mostrando buone cose ma c’è ancora da lavorare.

 

Un 6 a 2 che lascia ben sperare soprattutto contro un Fassa ambizioso…

Una squadra retrocessa merita sempre il massimo rispetto. Noi abbiamo giocato la nostra gara, c’è da perfezionare alcune cose nel reparto offensivo, in quello arretrato, integrare i nuovi arrivi e i giovani, ma la stagione è appena iniziata e abbiamo tutto il tempo per farlo.

 

Hai menzionato i nuovi giovani, nota senza dubbio positiva nel match di domenica scorsa.

Nota più che positiva visto che sono andati tutti a segno domenica. Un valore aggiunto sia per la rosa a disposizione che per la società. Avere a disposizione dei giovani che al loro esordio mostrano subito buone cose mi lasciano ben sperare in vista del futuro. Toccherà loro mostrare tutto il loro valore durante la stagione.

 

Domenica prossima ancora in coppa contro la Dolomitica e poi via con il campionato.

Anche domenica prossima avremo una sfida non certo facile contro la Dolomitica; un altro banco di prova importante, poi ci getteremo nel campionato. Posso dire tranquillamente di essere contento di aver cambiato girone, trovando così nuovi stimoli e nuove squadre.

 

Chi vedi favorito in questo girone?

Credo che ci sono quattro/cinque squadre che se la giocheranno fino alla fine in questo campionato, sto parlando dello stesso Fassa, Garibalbina, Azzurra e Spormaggiore.

 

…il Pinè ce lo mettiamo in questo gruppetto?

Sì, sì…ce lo mettiamo! E’ giusto che ci sia anche lui…








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy