PRIMA - REGNA L'EQUILIBRIO IN VETTA - BarSportItalia.it

PRIMA - REGNA L'EQUILIBRIO IN VETTA

Pubblicato: Venerd́ 10 Ottobre 2014 da: Miki

Cambiano fisionomia ad ogni giornata, in attesa delle prime fughe stagionali, i vertici dei tre gironi di Prima categoria: finora regna l’equilibrio, regalando grandi emozioni ai numerosi tifosi del calcio agricolo.

GIRONE A. Sorride il Pieve di Bono, che con Panelatti, Fiorelle e Bugna supera la Trilacum (in gol con Colazzo, doppietta per lui) ed allunga in classifica, grazie alle battute d’arresto di Aurora, fermata dal gol “gardoloto” di Nardelli, e Calcio Bleggio, che non va oltre lo 0-0 contro il Tione. Sale anche il Nago Torbole, che con Rosà e Miorelli espugna Ponte Caffaro, salendo al secondo posto. Finiscono senza vincitori anche Molveno—Castelcimego e Valrendena-Virtus Giudicariese (Litterini e Maturi i goleador), mentre la Settaurense piazza la manita in faccia al Montevaccino: Rosa (2), Giovanelli, Nicolini e Franceschetti vanificano il vantaggio iniziale di Andreatta.  

Bella sfida domenica prossima tra Calcio Bleggio, in cerca di riscatto, e la capolista Pieve di Bono, mentre il Nago cercherà di raccogliere bottino pieno contro la Trilacum. Completano il quadro Castelcimego-Caffarese, Gardolo-Molveno, Settaurense-Valrendena, Tione-Montevaccino e Virtus Giudicariese-Aurora.

GIRONE B. A sorpresa cade il Calceranica, trafitto dalle reti di Debiasi e Corrente, regalando così la vetta al Rovereto, che rifila sette gol all’Ortigaralefre (Pedrai, Berté 2, Dacroce 2, Marinaro 2). Zitta zitta la Leno sale al secondo posto, grazie alla vittoria conquistata ad Isera: Raineri e Celepija ribaltano il vantaggio iniziale di Conti, mentre l’Aquila vola in alto con Valentini. Vittorie casalinghe per Monte Baldo, 2-1 al Trambileno (Castellani, Zeni; Zandonai), e Volano, 2-0 al Vattaro (Lecini, Curti). Pareggio ricco di polemiche a Telve: pronti, via e Lorenzo Micheletti sblocca il risultato su rigore, imitato poco dopo da Marin, che firma la personale doppietta prima dell’intervallo; nella ripresa Simone Agostini e Francesco Micheletti ribaltano il risultato, ma Mici in pieno recupero piazza la zampata che vale il 3-3.

Nel prossimo turno il big match è certamente Aldeno-Calceranica, ma merita attenzione anche Sacco S. Giorgio-Rovereto, un derby da scintille. Impegno sulla carta facile per la Leno, che ospiterà il Telve, come pure l’Aquila, che riceverà la visita del Trambileno. Le altre gare sono Isera-Monte Baldo, Ortigaralefre-Volano e Vattaro-Marco.

GIRONE C. Proseguono a suon di goleade  le prime della classe: lo Spormaggiore ne segna cinque a Tuenno (Formolo, Endrizzi 2, Ciatti, Rigotti), imitato dal Piné che spegne i sogni della Dolomitica (Marco Tondini, Mattivi 2, Nonaj 2; Dellantonio per i fiemmesi). Collarci regala vittoria e terzo posto all’Azzurra, mentre la tripletta di Piffer lancia in alto l’Azzurra. Finiscono in pari Mattarello-Valpejo e Paganella-Calisio (Claus, Terzan; Armellini, Vanzo), mentre il Fassa sconfigge il Civezzano 2-1: Bolgiani e Deluca ribaltano il vantaggio iniziale biancoazzurro di Gjoka.

Domenica prossima vedremo in scena sfide d’alto vertice: Spormaggiore-Piné è certamente una gara da tripla, come pure Garibaldina-Azzurra e Calisio-Dolomitica. Completano il menù Civezzano-Paganella, TNT Monte Peller-Mattarello, Valpejo-Alta Anaunia e Verla-Fassa.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy