HOCKEY - BRILLA IL PINE', MA NON ABBASTANZA - BarSportItalia.it

HOCKEY - BRILLA IL PINE', MA NON ABBASTANZA

Pubblicato: Luned́ 2 Febbraio 2015 da: Redazione

(COMUNICATO STAMPA HC PINE') - H.c. Pinè  3 – 5  H.c. Gardena Bulls Queen  (1-1, 2-0, 0-4) Non riesce l’impresa al Pinè di battere i campioni in carica. Avvio buono dei trentini che passano in power play con una pregevole azione conclusa magistralmente da Berloffa su assist di Zamboni. Partita, come in gara 1, sempre a ritmo elevato, con il Gardena che prova in diverse circostanze, ma Paoli oggi è bravo ed attento. Tigri sciuponi, con l’occasione più ghiotta sprecata da Avancini. Pareggio gardenese, in superiorità numerica, poco prima del termine ad opera di Math e Pinè che perde i pezzi. Dopo un minuto e mezzo del secondo drittel, Bertoldi lancia a rete lo smarcato Valer che non sbaglia. Di lì a poco, un bel goal di Zamboni porta i trentini  sul 3-1. Paoli infrange ogni speranza degli altoatesini di segnare, nonostante il Pinè subisca diverse penalità. Quest’ultime sono decisive, in maniera negativa per i giallo neri, nell’ultima frazione di gioco, quando i Bulls Queen in tre minuti ribaltano il punteggio. Lambacher, giocatore di categoria superiore, accorcia prima le distanze e poi permette a Niederkofler, lasciato colpevolmente solo, di pareggiare. Pitscheider sfrutta al massimo uno svarione difensivo, spezzando di fatto le speranze del Pinè e portando in vantaggio il Gardena. Decisioni arbitrali dubbie e un’altra marcatura di Lambacher nel finale, lesto a spedire in rete un fortunoso disco piovuto dall’alto, decretano praticamente la fine delle ostilità. La serie si porta sul 2-0 per il Gardena Bulls Queen che avrà il primo match point sabato 7 febbraio alle 21:15 a Selva Gardena. Pinè non molla e darà battaglia sino all’ultimo secondo!

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy