CALCIO A 5, SERIE D - OLTRE OGNI LIMITE! - BarSportItalia.it

CALCIO A 5, SERIE D - OLTRE OGNI LIMITE!

Pubblicato: Sabato 14 Febbraio 2015 da: Giacomo Roccabruna
Una gran bella partita in un grande contesto: soprattutto per questo, al di là del risultato, sarà ricordato questo secondo derby professionistico tra Oltrefersina (Quelli della Patatina) e Ischia (Olympique Masetti), che ha visto vittoriosi, contro ogni pronostico, i padroni di casa per 9 a 4.
 
Come all'andata sul parquet di Fornace (dove ricordiamo l'Ischia aveva avuto la meglio per 3 a 2), il match si è disputato davanti ad una cornice di pubblico sorprendente (una sessantina i presenti), dato fatto che sottolinea come sia sempre sentita la rivalità fra le due squadre.
 
Ma veniamo alla partita: entrambe le squadre si sono presentate alla palestra di Madrano con le formazioni praticamente al completo (assenti solo Pedrolli tra i Pataboys e Meneghini tra le fila Masetti); dopo il fischio d'inizio è Travaglia  a portare subito in vantaggio la formazione di casa con un bel diagonale che trafigge Petri in uscita, responsabile del gol subito per un rinvio maldestro, ma poi abile nel far ripartire l'azione del pareggio pochi minuti dopo con una bella azione corale di squadra conclusa con un bel destro di Costantino (foto).
 
Da qui è iniziato un sostanziale predominio dell'Oltre che sottoiI colpi dello stesso Travaglia e di Alverà (foto) riesce a concludere il primo tempo sul 4 a 1, grazie anche ad un ritmo di gioco elevato imposto dai propri uomini (in particolare verve positiva Folgheraiter e Roccabruna) e ad un'attenzione particolare e dettagliata su ogni mossa ospite.
 
 
Il secondo parziale di gara è stato invece a marchio ospite: Sbaffo e compagni sono scesi in campo molto più concreti e attenti, vogliosi di tentare l'ennesimo recupero stagionale di partite che sembravano ormai perse; un pressing altissimo, sommato a maggior precisione, ha cambiato il corso della gara e intimorito gli avversari: si è potuto così assistere ad un parziale di gara un po' bruttino causato dai lanci lunghi dalla difesa dell'Oltrefersina in attesa di qualche contropiede utile. Contropiedi che sono risultati fatali per l'Ischia, che è capitolata sotto i gran gol di Alverà sui diversi capovolgimenti di fronte.
 
                                                                                             
Gara sostanzialmente corretta, che non ha deluso le aspettative e che sorprendentemente ha regalato 3 punti all'Oltrefersina, a cui va dato il merito di aver preparato bene la gara e aver affrontato un'avversaria sicuramente più forte con tenacia e attenzione. Ischia che dal canto suo ha espresso un calcio non suo e che ha visto in serata no diversi uomini importanti e solitamente decisivi come Vanin, bomber Costantino, e i vari gretter, Sbaffo, Segatta e Rattin: nomi che a livello locale sappiamo cosa possano valere messi assieme, ovvero un grande collettivo che merita la posizione che occupa in classifica.
Molti demeriti Ischia dunque, ma non dimentichiamo anche i meriti dei ragazzi di Mr Filippozzi (foto) 
che confermano il loro status di squadra indecifrabile in grado di battere chiunque così come perdere.
In classifica quasi inutile sottolineare come I 3 punti siano vitali per l'Oltre che rimane in piena zona playoff, grazie anche alle sconfitte inattese di Calisio (1 a 4 in casa col Bellesini) e Telve (6 a 8 in casa col Primiero); per l'ischia il vantaggio si è ridotto a 6 lunghezze sul Valcembra (vittorioso sul Bersntol per 13 a 5) e a 9 sul Pinè (anch'esso vittorioso sul fanalino di coda Tesino).
Nelle alter gare risorge il Calceranica (7 a 5 a Scurelle) e torna alla vittoria il Fornace (5 a 3 su un buon Levico).
 
Questa la classifica aggiornata:
 
Ischia 51 (19)
Valcembra 45 (19)
Pinè 42 (18)
Oltrefersina 35 (19)
Fornace 33 (18)
Calisio 30 (18)
Telve 28 (18)
Borgo 28 (18)
Primiero 25 (19)
Levico 20 (19)
Bellesini 20 (19)
Calceranica 16 (19)
Bersntol 15 (18)
Valsugana 12 (18)
Tesino 9 (19)



Piuc2015-02-14 19:45:07
Gran bella partita da entrambe le squadre! Bello spettacolo! E bravo all'autore dell'articolo!

Piuc2015-02-14 19:44:12





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy