ECCELLENZA - FERSINA IN RIMONTA CON IL SALORNO - BarSportItalia.it

ECCELLENZA - FERSINA IN RIMONTA CON IL SALORNO

Pubblicato: Domenica 8 Marzo 2015 da: Redazione

(Tratto da ASFERSINA.IT) - AMALA. Paragonando una canzoncina di una squadra di serie A, la Fersina regala numerose emozioni ai propri tifosi, ma porta a casa la seconda vittoria stagionale, grazie ad una prova di cuore dei nostri ragazzi. "Sono soddisfatto più per i miei giocatori, che per i tre punti. - afferma a fine gara il nostro mister, Giuseppe Orsini - La squadra continua a lavorare con volontà ed impegno; finalmente arrivano anche i risultati sul campo. Oggi abbiamo dato un segnale: noi ce la giocheremo fino all'ultimo e non vogliamo regalare niente a nessuno."

Subito i nostri gialloneri in avanti al 12' con un preciso colpo di testa di Vaudagna, che manda il pallone a baciare il palo e poi alle spalle di Stefania. "Credo che nel girone d'andata questa partita non l'avremmo mai portata a casa - afferma il nostro terzino - mentre con il lavoro svolto in questi mesi, abbiamo raggiunto consapevolezza del nostro potenziale e giochiamo con più calma." Il Salorno sfiora il pareggio nei minuti finali della frazione, ma il nostro portierone esce sulla trequarti ed anticipa il contropiede atesino.

Ad inizio ripresa subito un colpo di testa di Nardin, che Travaglia devia sulla traversa, prima che la difesa spazzi via la sfera. Episodio molto contestato al quarto d'ora: il nostro portiere esce a prendere una palla sul dischetto, si scontra con un giocatore avversario, ma l'arbitro invece che dare il fallo in attacco, assegna il rigore al Salorno, che Dalpiaz realizza.I giallorossi premono, raddoppiando al 21' con una magia dello stesso Dalpiaz, che beffa Massignan e Travaglia. Gli ospiti vanno più volte vicini alla terza rete, ma siamo invece noi a pareggiare il conto con Sulejmani, che riceve palla da Vaudagna, e la mette dove la nonna nasconde la marmellata. Gli ospiti sprecano un'altra buona occasione con il mister-giocatore Pellegrini, mentre sul cambio di fronte Dalla Rosa entra in area e calcia di prima intenzione: Stefania respinge corto e Baccega è il più veloce, insaccando per il nostro vantaggio, facendo esplodere la Bombonera di viale Dante. "Siamo molto contenti - dichiara a fine gara capitan Zancanella - anche perchè abbiamo conquistato tre punti combattendo e per giunta con un uomo in meno. Prossimo obiettivo è fare bene nel derby, magari un punticino..."

FERSINA – SALORNO 3-2

RETI: 12’ pt Vaudagna (F), 18’ st rig., 21’ st Dalpiaz (S), 42’ st Sulejmani (F), 46’ st Baccega

FERSINA: Travaglia, Vaudagna, Moser (36’ st Baccega), Zancanella, Zuccatti, Massignan, Orsini (21’ st Caresia), Demiri, Sbaffo (9’ st Dalla Rosa), Sulejmani, Armellini. All. Orsini

SALORNO: Stefania, Wieser, Cappelletto, Joppi, Marconi, Nardin, Ceolan (37’ pt Ettahiri), Pellegrini, Giacomuzzi, Dalpiaz, Virzi (44’ st Kanoune). All. Sartori

ARBITRO: Giacomuzzi di Bolzano (Lex – Perriello di Merano)

NOTE: Spettatori un centinaio circa. Espulso al 17’ st Demiri (F) per proteste. Ammoniti Sulejmani, Demiri, Zuccatti (F), Wieser (S). Al 48’ st Stefania para un calcio di rigore a Sulejmani (F).

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy