ECCELLENZA – POKER DEL LEVICO TERME ALLA CAPOLISTA…CAMPIONATO RIAPERTO!! - BarSportItalia.it

ECCELLENZA – POKER DEL LEVICO TERME ALLA CAPOLISTA…CAMPIONATO RIAPERTO!!

Pubblicato: Domenica 29 Marzo 2015 da: Fede

SAN GIORGIO – E chi lo avrebbe mai detto?? Ebbene sì, a cinque giornate dal termine della stagione, il Levico Terme riapre il discorso campionato andando ad espugnare il campo della capolista San Giorgio per 4 a 1 infliggendogli la seconda sconfitta stagionale e portandosi a sole tre lunghezze dai pusteresi. Davanti a circa 500 spettatori, è la capolista a partire dai blocchi di partenza con la giusta mentalità, facendo girare il pallone con estrema fluidità; piedi buoni, grinta da vendere, smarcamenti puntuali, terzini che attaccano, attaccanti che rientrano: il San Giorgio pare un gigante frullatore, tutto  si muove quasi a perfezione e al 4’ arriva la prima palla gol per i padroni di casa con una conclusione di Swingshackl dai venticinque metri che si stampa sulla traversa e sulla ribattuta Althuber angola troppo l’incornata da pochi passi. Al 6’ ancora i padroni di casa in evidenza con un sinistro di Thomas Piffrader che si spegne a lato. Al 15’ nel momento di massima pressione pusterese, Baido inizia il suo show di giornata guadagnandosi un calcio di punizione dai venti metri che lui stesso calcia con precisione alle spalle Tochterle per l’1 a 0 dei termali. La formazione di Pat Morini fatica a reagire e al 31’ è ancora il Levico a farsi pericolo con Conci ma il numero uno di casa para a terra. Due minuti più tardi Thomas Piffrader prova a svegliare i suoi con una doppia conclusione in pochi secondi, ma Colmano è bravo in ambedue le circostanze.

Nel secondo tempo ci si aspetta un San Giorgio alla ricerca del pareggio, ma in poco meno di dieci minuti il Levico Terme mette i titoli di coda prima con un colpo di testa di Ognibeni su cross dalla sinistra di Baido, poi è lo stesso fantasista ex Mezzocorona a mettere a segno la terza rete con un perfetto pallonetto in contropiede. La formazione di casa è ormai allo sbando e al 33’ arriva la quarta rete ad opera di Conci che approfitta di un’uscita errata di Tochterle per depositare la palla in rete con una facile piattone. Nel finale il San Giorgio trova la rete della bandiera per un rigore concesso per un fallo di Colmano ai danni di Philipp Piffrader, dal dischetto si presenta Thomas Piffrader e realizza il 1 a 4 finale.

SAN GIORGIO 1 - LEVICO TERME 4

RETI: 15’ pt, 9’ st Baido (LT), 3’ st Ognibeni (LT), 33’ st Conci (L). 45’ st rig. Piffrader T. (SG)

SAN GIORGIO: Tochterle, Aichner, Harasser, Althuber, Mirri, Senoner, Piffrader T., Ritsch (24’ st Piffrader P.), Orfanello (39’ st Hellweger), Ziviani, Schwingshackl (35’ st Putzer). All. Morini

LEVICO TERME: Colmano, Ceccon (37’ st Meneghini), Ognibeni (11’ st Faes), Sferrazza, Borriero, Agosti, Filippini, Pancheri, Conci, Tessaro, Baido (36’ st Scarpitta).. All. Melone

ARBITRO: Kumara di Verona (assistenti: Patil di Trento e De Cristofaro di Rovereto

NOTE: campo in buone condizioni. 500 spettatori circa. Ammoniti: Mirri, Aichner, Orfanello, Piffrader P. (SG), Sferrazza, Colmano (LT).








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy