CALCIO A 5, SERIE D DOPPIO PAREGGIO PER ISCHIA E OLTRE - BarSportItalia.it

CALCIO A 5, SERIE D DOPPIO PAREGGIO PER ISCHIA E OLTRE

Pubblicato: Sabato 11 Aprile 2015 da: Giacomo Roccabruna

1 punto per ciascuno: sia per l'Oltrefersina a Borgo che per l'Ischia a Levico non si è andati oltre al pareggio, che se per Roccabruna e compagni ha pochissimo (se non nullo) significato, per la band Masetti complica i piani promozione. Ma vediamo le cose con calma, in particolar modo per l'Ischia, soprattutto per quanto riguarda la classifica.

A Borgo il match tra i padroni di casa e Quelli della Patatina non aveva alcuna importanza: con la testa già alla pausa estiva e alla prossima stagione, entrambe le compagini avevano ben poco da chiedere a questa sfida; il 4 a 4 finale ha evidenziato un grande equilibrio tra le due sfidanti che tra batti e ribatti e numerosi rovesciamenti di fronte ha permesso di godere comunque di una bella partita. Un tempo a testa e tutti a casa con un punto che non cambia per nessuno la classifica.

Tutt'altra adrenalina e diverso spirito si è potuto assistere al palazzetto di Levico dove i padroni di casa sono riusciti nell'impresa di fermare sul pari i capoclassifica Olympique Masetti; il 5-5 finale può sembrare un'occasione gettata al vento dall'Ischia per vincere il campionato ma sotto sotto così non è, poichè il Pinè è clamorosamente capitolato in casa contro il Valsugana e il Valcembra (ora primo), nonostante la vittoria, rimane con una partita in più.
La classifica nelle tre posizioni iniziali ora parla così: VALCEMBRA 64 pt, ISCHIA 63 pt e PINE' 59 e si può dedurre come con due giornate dal termine fortunatamente il pallino del gioco rimane ancora tutto in mano di Sbaffo e compagni, che, vincendo le due gare con Tesino e Primiero, sarà sicuro del primo posto indipendentemente dai risultati delle dirette avversarie.

Grande fortuna e grande sospiro di sollievo dunque per Petri & Co., comunque bravissimi a portare a casa un punto che sembrava insperato: il Levico, infatti, si è dimostrato un avversario ostico e cinico. Dopo 10 minuti di gara già 3 a 0 per i padroni di casa, con un primo parziale nettamente dominato e gestito alla grande nonostante il gol del solito "Costa" Costantino allo scadere che ha dato speranza all'Ischia; secondo parziale di tutt'altra storia: pur subendo il 4 a 1 sempre Costantino e una doppia di Rattin hanno permesso di recuperare e sfiorare più volte il vantaggio, poi un finale di gara pazzesco: prima un nuovo vantaggio del Levico a pochi minuti dal termine, poi un'espulsione all'ultimo minuto tra le fila dei levegani ha concesso un uomo in più all'Ischia che così all'ultimo secondo ha pareggiato i conti con Gretter.

Nelle altre gare FORNACE-VALCEMBRA (2-3), PINE'-VALSUGANA (5-10), CALISIO-TELVE (9-3), PRIMIERO-CALCERANICA (8-2) e TESINO-BERSNTOL (5-3). Riposava il Bellesini.

Questa la classifica aggiornata:

Valcembra 64 (27)
Ischia 63 (26)
Pinè 59 (26)
Oltrefersina 46 (27)
Fornace 43 (26)
Calisio 43 (26)
Borgo 41 (26)
Telve 37 (26)
Levico 34 (26)
Primiero 29 (26)
Valsugana 29 (26)
Bellesini 26 (26)
Tesino 24 (26)
Calceranica 16 (26)
Bersntol 16 (26)

Nel prossimo turno riposerà l'Oltrefersina mentre l'Ischia se la vedrà in casa contro il Tesino e il Valcembra concluderà la propria regular season ospitando il Borgo.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy