SERIE D - DRO VINCENTE E CONVINCENTE - BarSportItalia.it

SERIE D - DRO VINCENTE E CONVINCENTE

Pubblicato: Domenica 19 Aprile 2015 da: Miki

Prova di forza del Dro nella gara contro la Clodiense: un 3-1 per inseguire il sogno chiamato salvezza diretta; un risultato che testimonia l'andamento di una gara condotta per larghi tratti dai gialloverdi, che non hanno mai rischiato più di tanto contro i veneti.

Proprio i granta ci provano ad inizio gara con Carlucci, ma la mira è sbagliata; il Dro invece non sbaglia ed sblocca il parziale con un preciso colpo di testa di capitan Ischia, che sfrutta nel migliore dei modi la punizione calciata da Colpo. Proprio in chiusura di tempo i padroni di casa potrebbero raddoppiare con un contropiede solitario di Cremonini, ma l'esterno gialloverde spara sul portiere in uscita, vanificando la fuga di cinquanta metri.

Ancora Clodiense attiva nei primi minuti di gioco, ma il tiro di Siega finisce sul fondo; come successo nel primo tempo, il Dro risponde con una rete all'errore avversario: stavolta é Bazzanella (foto sx) a dare la zuccata vincente. La gara prosegue a ritmo lento e spezzettato fino alla mezzora, quando Santi s’accentra e batte Bonomi con un botta dalla distanza, probabilmente deviata da un difensore droato. I ragazzi di Manfioletti non si scompongono e prima mancano il gol con Cremonini, che da pochi passi tira addosso a Okroglic, poi chiudono la pratica Ajdarovski, che sfrutta il perfetto assist di Proch.

DRO - CLODIENSE 3-1

RETI: 19’ pt Ischia (D), 5’ st Bazzanella (D), 30’ st Santi (C), 43’ st Ajdarovski (D)

DRO: Bonomi, Ruaben, Serrano, Allegretti, Ischia, Bazzanella, Cremonini (38’ st Ajdarovski), Donati (33’ st Bertoldi), Cicuttini (42’ st Bortolotti), Colpo, Proch. All. Manfioletti (A disp. Bordignon, Chesani, Pellegrini, Hoxha, Ciurletti, Calcari)

CLODIENSE: Okroglic, Tiozzo F., Moretto, Boscolo B., Carlucci, Casagrande, Mazzetto, Boscolo D. (1’ st Isotti), Santi, Piaggio (22’ st Olivieri), Siega (22’ st Cigna). All. Pagan (A disp. Tiozzo L., Pitteri, Chiozzotto, Boscolo M., Ruocco, Pelizzer)

ARBITRO: Colombo di Como (Rondino di Piacenza – Tazzioli di Modena)

NOTE: Spettatori un’ottantina circa. Espulso al 12’ st Carlucci (C) per condotta violenta. Ammoniti Ruaben, Serrano (D), Boscolo D., Siega, Tiozzo (C)








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy