PRIMA - FESTA ROVERETO, GIOIA GARIBALDINA - BarSportItalia.it

PRIMA - FESTA ROVERETO, GIOIA GARIBALDINA

Pubblicato: Venerd́ 24 Aprile 2015 da: Miki

Finisce con la festa del Rovereto, che ritorna in Promozione con cinque giornate d’anticipo, l’ottava giornata del campionato di Prima categoria. Le zebrette, infatti, dilagano sul campo dell’Aldeno e grazie al pari maturato nel big match tra Leno e Calceranica, possono far saltare i tappi allo spumante. Lotta riaperta, invece nel girone C, dove il campionato sembrava chiuso al 45’,  visto che il Pinè stava vincendo contro il Calisio e la Garibaldina stava perdendo col Fassa, scivolando a -8; invece nella ripresa il Calisio ha pareggiato i conti, mentre i ragazzi di Frasnelli hanno ribaltato il risultato, portandosi a tre lunghezze dal vertice.

GIRONE B. Come detto in apertura la capolista vince contro un Aldeno combattivo, che crolla nel finale: al vantaggio giallorosso di Marin, rispondono De Franca, Raffaelli e la doppietta di Dacroce (negli ultimi 10’ di gioco), mentre finisce senza reti la gara di Lizzana: il Calceranica, privo dei fratelli Nicolussi, non riesce a violare il fortino lagarino. Torna al successo il Vattaro, che supera di misura il Trambileno (2-1 firmato Rigione, Fontanari e Cont) e può nuovamente sperare nella salvezza, mentre una tenace Ortigaralefre, dopo aver recuperato l’iniziale 1-3, viene castigata in pieno recupero da Pascotto: i rossoblù pagano un inizio molle, subendo la doppietta di Reda e la rete di Slaifer, rimediando soltanto col rigore di Vesco; meglio nella ripresa quando l’autorete di Filippi e la marcature di Caon, riportano il match in parità, fino all’amaro epilogo, che regala i tre punti al Marco. La precisione del “sempreverde” Nardelli, che segna direttamente dalla bandierina, consegna la vittoria all’Aquila contro la Monte Baldo, mentre non si registrano segnature in Sacco-Volano. Chiudiamo con il Telve, che a Isera vede interrompersi il suo magic moment: Simone Agostini dal dischetto illude i gialloverdi, che poi subiscono la rimonta firmata Conti e Alija.

PROSSIMO TURNO. S’accende la bagarre per il secondo posto, che coinvolge almeno cinque squadre: la Leno sarà ospite al Quercia e crediamo avrà vita dura contro un Rovereto che vorrà festeggiare la promozione davanti al pubblico amico, mentre il Calceranica deve star attento a non sottovalutare l’affamata Isera. Trasferte insidiose per Telve (che salirà a Brentonico) ed Ortigaralefre (attesa a Trambileno); nonostante i 22 punti di distacco in classifica, il Vattaro dovrà scendere in campo convinto contro l’Aquila per poter sperare ancora. Completano il quadro Marco-Sacco e Volano-Aldeno.

GIRONE C. Dopo un primo tempo quasi perfetto, il Pinè si complica la vita nella ripresa: se la doppietta di Bommassar aveva illuso la capolista, nella ripresa Armellini l’ha riportata per terra, pareggiando i conti. Risultato che fa felice la Garibaldina, vincente in rimonta contro il Fassa: Petrone e Zanoner avevano, infatti, portato avanti gli ospiti, ma Collarci e la doppietta dell’eterno Remondini hanno ribaltato il risultato per la gioia dei supporter giallorossi. Si accende anche la lotta salvezza, visti i risultati arrivati dai vari campi: il gol di Tarter regala i tre punti al Paganella, mentre il Valpejo impatta con l’Azzurra, grazie alle reti di Rigotti e Moreschini. Misseroni dopo 30’’ di gioco permette alla Bassa Anaunia di vincere il derby noneso con il TNT Monte Peller, inguaiando proprio l’undici di Tait, ora terzultimo. Continua il momento magico del giovane Civezzano, che trascinato dalle marcature di Neziri e Gjoka supera la Dolomitica (in gol con Demozzi) e si porta all’ottavo posto, raggiungendo il Mattarello, sconfitto di misura dallo Spormaggiore: Zanotti, Endrizzi e Depaoli vanificano le segnature di Decarli e Bisognin.

PROSSIMO TURNO. Ci si aspetta un pronto riscatto dall’undici di Zenobi, che ospiterà il Mattarello, mentre la Garibaldina scenderà a Lavis per affrontare il fanalino di coda Paganella. Si prospettano scintille in Calisio-Civezzano, gara che potrebbe regalare la tranquillità ad una delle due formazioni, mentre il Valpejo cercherà l’impresa a Vigo di Fassa. Alta Anaunia-Spormaggiore, Azzurra-TNT Monte Peller e Dolomitica-Verla completano la domenica sportiva.




RonFrok2017-10-24 00:47:03
Olanzapine [url=http://cheapviasales.com]buy viagra[/url] Amoxil Tfd Levitra Uk Generic Priligy 30mg Price





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy