BASKET PROMOZIONE, PLAY OFF - IL PERGINE AUDACE VOLA AI QUARTI - BarSportItalia.it

BASKET PROMOZIONE, PLAY OFF - IL PERGINE AUDACE VOLA AI QUARTI

Pubblicato: Venerdì 24 Aprile 2015 da: Fede

PERGINE VALSUGANA - Il Pergine Audace non stecca gara-3 e vola ai quarti di finale. Ci sono voluti poco meno di venti minuti per archiviare la pratica Paganella e quella sconfitta in gara-1 che aveva fatto suonare alcuni campanelli di allarme in casa Audace, ma l'allarme sembra ormai rientrato. Partita subito in discesa per i biancorossi di casa: difesa, ottima gestione della palla e continui rifornimenti ai due lunghi perginesi Marchesoni e Roccabruna che sotto le plance fanno valere i loro centimetri e si va al primo intervallo con gli Audaci sul +11 (19-8). Anche nel secondo periodo la musica non cambia con i ragazzi di coach Aleksiev padroni del campo. Il Paganella cerca di fermare l'emorragia nell'area pitturata dando maggior pressione difensiva ma la coperta é troppo corta perché dall'arco Battisti e Roat in rapida successione infilano tre triple che costruiscono un vantaggio sostanzioso, contro un Paganella distratto in difesa e poco prolifico in attacco e la partita sembra già segnata a metà gara con il Pergine Audace sul +25 (43-18). Dopo la pausa lunga le maglie difensive di casa si allargano e il Paganella ringrazia ricucendo lo strappo fino ad un -17 (56-39) di fine quarto. Nell'ultimo periodo gli ospiti provano un ultimo colpo di coda ma ormai i buoi sono gia scappati dal recinto; gli Audaci conservano lucidità amministrano bene il vantaggio e nel finale mister Aleksiev svuota la panchina dando spazio a tutti. Ora, ai quarti di finale, il Pergine Audace affronterà il Villazzano.

 

Pergine Audace - Paganella 66-50

Progressione: 19-8;43-18;56-39,66-50.

Pergine: Battisti 12, Marchesoni 7, Betti 2, Beber ne, Filippi 5, Orempuller, Roccabruna 18, Casagranda 4, Rizzon 2, Roat 13, Bortolamedi, Federico 3. All.: Aleksiev.

Paganella: Maino 3, Nocini 12, Bonmassar 13, Guastamacchia 3, Tonina 11, Berti 2, Gottardi 3, Sebastiani, Valer, Gorza 3, Molinaroli. All.: Consoli.

Tiri liberi: Pergine 14/27, Paganella 7/10.

Tiri da 3: Pergine 4 ( Roat 3, Battisti), Paganella 5 (Nocini 3, Bonmassar, Tonina)

Usciti per falli: Filippi, Maino.

Espulsi: Maino, Guastamacchia.

Arbitri: Frattin e Guadalupi.




replica uhren glashuette2018-01-31 09:17:22
Die Absicht ist, eine Uhr zu tragen, um mit der Zeit Schritt zu halten, obwohl das Telefon jetzt sehr populär ist, geben omega replica uhrenviele Leute die Uhr auf, aber verglichen mit dem Telefon ist die Uhr ziemlich bequem. Zum Beispiel, wenn Sie über die Radfahrzeit wissen möchten,cartier replica uhren graben das Telefon nicht auf dieReplica Uhren Shop Uhr bequem. Oder einige erlauben keine Aufnahme mit einem Handy, die Zeit ist unausweichlich geworden.





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy