ATLETICA – CAMPIONATI ITALIANI DI CORSA CAMPESTRE A BORGO VALSUGANA - BarSportItalia.it

ATLETICA – CAMPIONATI ITALIANI DI CORSA CAMPESTRE A BORGO VALSUGANA

Pubblicato: Lunedě 30 Gennaio 2012 da: Fede

©BarSportItalia.it

BORGO VALSUGANA - Si sono svolti domenica scorsa a Borgo Valsugana i Campionati individuali di cross, che nel complesso non hanno certamente brillato, almeno nelle gare degli assoluti, per spettacolarità e livello tecnico.

 


 Tra i senior maschili vittoria per il veterano Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) classe 1974 che, dopo l'improvviso ritiro del favorito il Carabiniere Stefano La Rosa, ha guidato la gara solitario sino al traguardo dove è giunto in 30'49" sui 10.000 metri di un percorso non molto impegnativo (secondo le voci dei protagonisti) secondo è giunto Stefano Scaini (Running Club Futura) classe 1983 in 31'21", terzo il ventunenne Michele Fontana (C.S. Aeronautica) classe 1991 in 31'27", finalmente un giovane promettente, quarto il ventitreenne Alessandro Turroni (Atletica Cistella) in 31'29", quinto Antonio Toninelli (Atl. Valle Brembana) in 31'35".
Tra gli spettatori Stefano Baldini, chissà se gli sarebbe piaciuto essere in gara, non avrebbe sfigurato di certo in una gara che, tra le altre cose ha visto moltissime assenze, in particolare tra gli atleti dei gruppi militari e parecchi ritiri.
Tra le senior donne bella conferma di Silvia Wiessteiner (Forestale) che ha dominato la gara sugli 8 chilometri in 27'47" con la sola Valentina Belotti a resisterle per metà gara, per la bresciana del Runner Team 99 un argento importante in 28'10", terza Veronica Inglese classe 1990 in 28'30" per il G.S. Esercito. Quarta una poco brillante Elena Romagnolo (G.S. Esercito), ritirata una delle possibili protagoniste Laila Soufyane (G.S. Esercito).
Tra le più giovani si segnalano, Valeria Roffino classe 1990 (Fiamme Azzurre) giunta 5^ ed Irene Antola classe 1988 (Atl. Livorno) giunta 6^, assenti tutte le maratonete Nadia Ejjafini, Anna Incerti, Rosaria Console, e Valeria Straneo.

©BarSportItalia.itDa segnalare la grande prova nella categoria Allievi dell’ex cadetto di origine etiope Yemaneberhan Crippa (nella foto) che per la gioia del GS Valsugana Trentino, società di casa che ha curato anche l’organizzazione dell’evento tricolore con la consueta maestria, ha dominato con estreme facilità tutta la gara, facendo il vuoto in 16:19 sui 5km, laureandosi così campione italiano di categoria.

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy