HOCKEY - LE LINCI TORNANO AL SUCCESSO - BarSportItalia.it

HOCKEY - LE LINCI TORNANO AL SUCCESSO

Pubblicato: Marted́ 8 Dicembre 2015 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Netta vittoria per il Pergine Sapiens, che supera per 4-1 il Chiavenna grazie alla tripletta di capitan Ambrosi e la marcatura di Decarli; una gara dominata per tutti i sessanta minuti e che conferma il buon momento dei biancorossi.

La sfida contro il Chiavenna, che schiera tra le sue file Fabio Rigoni (per diverse stagioni pilastro della nostra difesa), parte su ritmi lenti: il Pergine Sapiens si rende pericoloso con Andrea Meneghini, Rodeghiero e Colombini, ma la gabbia lombarda resiste. Il vantaggio arriva al 10’ con una botta dalla linea blu di capitan Ambrosi, mentre due minuti più tardi è Decarli a firmare il raddoppio. Colpito a freddo dall’uno-due biancorosso il Chiavenna ci prova con Stricker e Bortolussi, ma Tononi respinge, mentre nel finale il palo nega il gol ad Alessandro Ambrosi e Piva.  

Il secondo parziale si apre subito su ritmi accesi: il Chiavenna chiama in causa Tononi in un paio d’occasioni, mentre Piva colpisce la traversa. Col passare dei minuti il Pergine Sapiens riprende in mano il controllo della partita: al 7’ miracolo di Baraldi sulla conclusione ravvicinata di Rigoni; il portiere lombardo si ripete poco dopo sul tap-in di Andrea Meneghini al 9’. Il goalie del Chiavenna è il vero protagonista della gara, neutralizzando le conclusioni di Xamin e Rigoni, evitando alla propria squadra di subire un passivo pesante.

La musica non cambia nel terzo drittel: dopo un tiro di Tenca, parato senza problemi da Tononi, la gabbia lombarda è messa sotto assedio dal Pergine Sapiens, ma il risultato non cambia fino al 6’ quando Andrea Ambrosi sfrutta nel migliore dei modi il powerplay. Nel finale si registrano altre due reti: il Chiavenna accorcia le distanze con un contropiede di Viglianco, sul quale nulla può Tononi, ma la gioia lombarda è subito spenta da Andrea Ambrosi: il capitano biancorosso lascia partire una botta da fuori, che colpisce la traversa e poi termina in fondo alla gabbia lombarda.  

PERGINE SAPIENS – CHIAVENNA 4-1 (2-0; 0-0; 2-1)

RETI: 10’15’’ Ambrosi An. (1-0), 12’48’’ Decarli (2-0), 46’19’’ Ambrosi An. (3-0), 55’28’’ Viglianco (3-1), 5843’’ Ambrosi An. (4-1)

PERGINE SAPIENS: Tononi (Merlo), Meneghini Al., Meneghini An., De Toni, Piva, Sinosi, Rigoni, Marchesini, Munari, Rodeghiero, Brezzi, Decarli, Xamin, Ambrosi Al., Ambrosi An., Deluca, Chizzola, Colombini. All. Korotvicka

CHIAVENNA: Baraldi (Morelli), Viglianco, Bianco, Maraffio, Zani, Blanc, Cintori, Stricker, De Alberti,  Rigoni, Bortolussi, Gallegioni, Tenca, Mondon Marin, Corio. All. Polasek

ARBITRO: Tirelli (Grisenti-Giacomozzi)








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy