HOCKEY - IL PINE' SFIORA L'IMPRESA - BarSportItalia.it

HOCKEY - IL PINE' SFIORA L'IMPRESA

Pubblicato: Marted́ 8 Dicembre 2015 da: Redazione

(COMUNICATO STAMPA HC PINE') - Il Pinè si sveglia tardi e cede i tre punti al Prato nello scontro diretto della nona giornata di CCM Cup. Partono meglio i trentini nei primissimi minuti con alcune ghiotte occasioni sprecate da Sitton e Krasnaj, poi i venostani alzano il ritmo e costringono le tigri a ripiegare nella propria zona, passando in vantaggio con Kupelwiesser prima e Tscholl poi. In fase offensiva il Prato è davvero pericoloso e i giallo neri faticano non poco.

Nel secondo drittel, nonostante il sempre ottimo Valbusa, sono ancora gli altoatesini che ne approfittano con Theiner per portarsi sul 3 a 0. Al minuto 27, Krasnaj riaccende le speranze del Pinè, raccogliendo il disco respinto da Pixner, dopo un tiro di Deflorian. Le illusioni s’infrangono pochi istanti dopo, con una dormita generale delle tigri che subiscono in meno di un minuto altri due goal: Prato è sul 5 a 1.
 
Al rientro nello spogliatoio, coach Gasperini mescola le pedine e striglia i suoi. La carica è quella giusta e finalmente il Pinè torna a giocare: Scussel, imbeccato da Andreatta, fulmina i venostani con un gran tiro. Tre minuti più tardi è ancora il #7 trentino, in inferiorità numerica, a conquistare il disco a ridosso della propria linea blu, su errore altoatesino, e a tutta velocità arrivare davanti a Pixner e freddarlo per il 5 a 3. Dapprima Valer fa fuori tutta la difesa venostana, poi sbaglia clamorosamente tirando fuori con il goalie di casa già disteso. Non passa un minuto, ancora in inferiorità numerica, che lo stesso Valer da posizione angolata tira basso cercando e trovando il rebound vincente di condor Krasnaj. Ultimi tre minuti al cardiopalma, con il Pinè all’arrembaggio, ma neppure un power play e l’inserimento del sesto giocatore di movimento cambiano le cose. Finisce 5 a 4 per i padroni di casa. Servirà l’atteggiamento del terzo tempo, sabato 12 dicembre, ore 20 a Vilpiano, per cercare di battere i Wikinger. Dai Pinè non mollare!







© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy