HOCKEY - UN BUON PERGINE RACCOGLIE SOLO UN PUNTO - BarSportItalia.it

HOCKEY - UN BUON PERGINE RACCOGLIE SOLO UN PUNTO

Pubblicato: Mercoledý 30 Dicembre 2015 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Buona prestazione del Pergine Sapiens, che contro un avversario ostico come l’Ora, sfodera le unghie, portandosi a casa un meritato punto dopo l’overtime, sfiorando più volte di fare bottino pieno.

I primi minuti dell’incontro passano in fase di studio: sia Pergine Sapiens che Ora aspettano un errore degli avversari, rimanendo chiusi in difesa. I primi brividi li regalano le conclusioni di Walter, parata da Facchinetti, e  Munari, ma la traversa nega la gioia del gol al biancorosso. Nella seconda metà del tempo si cominciano a vedere i tiri contro le due gabbie: Xamin e Rigoni chiamano in causa Giovannnelli, ma il goalie altoatesino respinge, mentre Facchinetti risponde con altrettanta attenzione sulla conclusioni di Walter e Zelger.  

Nella ripresa entrambe le squadre cominciano con maggiore grinta: il Pergine Sapiens scalda le pinza di Giovannelli con Colombini e Piva, mentre sull’altro versante ci prova due volte Stimpfl, ma Facchinetti dice di no. Al 4’ il portiere biancorosso devia nella propria gabbia un disco scagliato da Prantl, ma la risposta delle linci è immediata: Dalsasso sigla l’immediato, mentre un giro di lancette più tardi Ambrosi sfiora il vantaggio. Sulle ali dell’entusiasmo i biancorossi siglano il raddoppio con Xamin, mentre nel finale Dalsasso e Conci impegnano il portiere avversario.

Nel parziale decisivo partono meglio gli ospiti, ma Facchinetti respinge le conclusioni atesine; dopo aver lasciato sfogare l’Ora, il Pergine Sapiens si porta avanti con un bolide di Munari, che sorprende Giovannelli. La gioia biancorossadura poco, perché Vill tre minuti più tardi trova il nuovo pareggio. Il proseguo della gara è una continua emozione, con diversi tiri su ambo i fronti di gioco; al 18’ l’arbitro decreta un rigore per le linci, che Dalsasso non riesce a realizzare. A pochi secondi dalla sirena è ancora Dalsasso a sfiorare il vantaggio, mancando d’un soffio il bersaglio.  

Si va quindi all’overtime, con l’Ora che gioca gran parte del tempo supplementare in superiorità numerica, trovando la rete della vittoria al 4’ con Decarli.

PERGINE SAPIENS – ORA 3-4 d.t.s. (0-0; 2-2; 1-1; 0-1)

RETI: 24’31’’ Prantl (0-1), 26’44’’ Dalsasso (1-1), 30’34’’ Xamin (2-1), 33’07’’ Walter (2-2), 45’18’’ Munari (3-2), 48’43’’ Vill (3-3), 64’02’’ Decarli (3-4)

PERGINE SAPIENS: Facchinetti (Tononi), Meneghini Al., Meneghini An., Piva, Rigoni, Marchesini, Munari, Rodeghiero, Brezzi, Decarli, Pedrolli, Xamin, Ambrosi, Xamin, Deluca, Chizzola, Conci, Colombini, Dalsasso. All. Korotvicka

ORA: Giovannelli (Fabris), Vill, Stimpfl, Negri, Walter, Decarli, Calovi, Pircher, Prantl, Zorbetto, Hanspeter, Sanda, Zelger, Nagele, Girardi, Olivotto, Graf. All. Chizzali

ARBITRO: Zatta (Allocca – Daniello)








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy