SERIE D – LEVICO TERME, LA BEFANA NON PORTA DONI - BarSportItalia.it

SERIE D – LEVICO TERME, LA BEFANA NON PORTA DONI

Pubblicato: Mercoledì 6 Gennaio 2016 da: Fede

(tratto da www.uslevicoterme.it)

TRENTO – Speravamo che la befana ci portasse punti salvezza preziosi, invece, sul rettangolo di gioco dello stadio Briamasco di Trento arriva una sconfitta nel primo impegno ufficiale in questo 2016. A portare a casa l’intera posta in palio è stato un Mestre cinico e spietato che ha saputo approfittare al meglio di alcune nostre disattenzioni. Pronti via e la partita entra subito nel vivo e dopo pochi minuti arriva la prima palla gol con un punizione dai sedici metri di Episcopo, ma Nervo para. Al minuto 8, purtroppo, il Mestre trova il vantaggio: Villanova pesca in area Nobile che, dopo aver vinto un rimpallo, anticipa Nervo in uscita mettendo la palla in rete. Lo svantaggio scuote i ragazzi che trovano il pareggio grazie ad una punizione di Baido qualche minuto più tardi. Attorno alla mezzora il Mestre passa nuovamente in vantaggio: calcio d’angolo calciato da Episcopo e incornata vincente sotto porta di Zanette. Nel finale episodio alquanto strano: il direttore di gara fischia una punizione dal limite per i ragazzi e pochissimi secondi dopo decreta la fine del primo tempo. La ripresa è subito amara perché al 7’ il Mestre trova la terza rete grazie ad un penalty concesso per l’atterramento di Nobile in area, dal dischetto si presenta Ferrari che non sbaglia. I ragazzi non ci stanno e provano a rialzare nuovamente la testa e qualche giro di lancetta più tardi, direttamente dalla bandierina, il nostro brasiliano Dimas trova la traiettoria vincente che inganna Cont Zanotti, disturbato nell’occasione da Agosti. Partita riaperta. Nell’ultima mezzora proviamo a fare la partita ma purtroppo il risultato non cambia. Domenica trasferta da non sbagliare a Fontanafredda!

LEVICO TERME 2 - MESTRE 3

RETI: 8’ pt Nobile (M), 19’ pt Baido (L), 32’ pt Zanette (M), 8’ st rig. Ferrari (M), 12’ st Dimas (L).

LEVICO TERME: Nervo, Xausa (14’ st Bettazza), Micheli, Piccinini (36’ st Ognibeni), Tobanelli, Agosti, Dimas, Pancheri (36’ st Bazzanella), Calì, Tessaro, Baido. (A disposizione: Zomer, Ceccon, Pola, Andreatta, Scaramazza, Curzel). All. Melone

MESTRE: Cont Zanotti, Crosato, Tedesco, Niero, Pettarin, Zanette, Episcopo, Casarotto (43’ st Pop Cosmin), Ferrari, Villanova (30’ st Fulghignoni), Nobile. (A disposizione: La Sorella, Polato, Serena, Costantin, Tesca, Santoni, Reggio). All. Tiozzo

ARBITRO: Francesco Carrione di Castellamare di Stabia (Ceccarelli di Milano e D’Onofrio di Busto Arsizio)

NOTE: campo in discrete condizioni; 300 spettatori circa. Ammoniti: Calì, Nervo (L); Crosato, Fulghignoni, Tedesco, Episcopo, Niero (M). Al 20’ st allontanato mister Tiozzo per proteste. Recupero: 0’+5’.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy