HOCKEY - UN BUON PUNTO PORTATO VIA DA APPIANO - BarSportItalia.it

HOCKEY - UN BUON PUNTO PORTATO VIA DA APPIANO

Pubblicato: Venerd́ 15 Gennaio 2016 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Grande cuore del Pergine Sapiens, che con un terzo tempo quasi perfetto riesce a recuperare tre reti all’Appiano, portando i più quotati avversari ai rigori e conquistando così un punto.

Gara vivace fin dalle prime battute: il Pergine Sapiens, pur in inferiorità numerica, si porta in vantaggio con un contropiede di Dal Sasso, ma i padroni di casa pareggiano subito i conti con Röggl. Passano pochi secondi e Facchinetti deve esibirsi in un paio di pregevoli parate per allontanare dalla propria gabbia i tiri avversari, mentre il collega Tomasi respinge di gambale la conclusione ravvicinata di Andrea Meneghini. L’Appiano comanda il gioco, chiudendo in difesa le linci, ma all’ultimo secondi Conci sfiora il raddoppio, colpendo il palo.  

Inizio di secondo tempo da incubo per il Pergine Sapiens: in trenta secondi l’Appiano mette a segno due reti con Kofler e Philipp Jaitner, capovolgendo le sorti dell’incontro. Colpite a freddo dall’uno-due avversario, le linci impiegano qualche secondo a reagire, prima di sbattere su Tomasi, che compie due miracoli sui Conci ed Ambrosi. A metà drittel Ebner batte per la quarta volta Facchinetti, ma Conci accorcia subito le distanze. Al 16’ grossa occasione per Alberto Meneghini in contropiede, ma il tiro del capitano perginese è fermato dal gambale di Tomasi.

Anche nel terzo parziale le due formazioni si affrontano a viso aperto, chiamando più volte in causa i due portieri: al 6’ Xamin colpisce l’esterno della rete, facendo gridare al gol i numerosi tifosi biancorossi. Poco più tardi nuovo miracolo di Tomasi, ma non è da meno Peiti su Unterkofler. Il Pergine Sapiens preme, siglando la terza rete con una botta di Ambrosi dalla blu. Nel finale le linci tolgono il portiere per giocare con due giocatori di movimento in più e la tattica funziona, visto che De Toni pareggia ad un giro di lancette dalla sirena finale, portando la gara all’overtime.  

Nel tempo supplementare Chizzola ed Eisenstecken ci provano dalla distanza, ma senza fortuna, così la gara si decide ai rigori: l’Appiano ne mette a segno due su tre, mentre il Pergine Sapiens ne sbaglia quattro, così la vittoria arride ai padroni di casa.

APPIANO – PERGINE SAPIENS 5-4 d.r.(1-1; 3-1; 0-2; 0-0)

RETI: 1’58’’ Dal Sasso (0-1), 3’22’’ Röggl (1-1), 20’28’’ Kofler (2-1), 20’59’’ Jaitner P. (3-1), 29’07’’ Ebner (4-1), 29’51’’ Conci (4-2), 52’57’’ Ambrosi (4-3), 59’10’’ De Toni (4-4), Röggl (5-4)

APPIANO: Tomasi (Mimmo), Bernard, Unterkofler, Buratti, Messner, Platter, Andergassen, Malfertheiner, Raffeiner, Kofler, Jaitner P., Siller, Hölzl, Dobosz, Spitaler, Criteli, Ebner, Jaitner A., Eisenstecken, Röggl. All. Pajic

PERGINE SAPIENS: Facchinetti (Peiti), Meneghini Al., Meneghini An., De Toni, Piva, Rigoni, Marchesini, Rodeghiero, Decarli, Pedrolli, Xamin, Ambrosi, Chizzola, Conci, Colombini, Dal Sasso. All. Korotvicka

ARBITRO: Bettarini (Piras – Egger)




RonFrok2017-09-20 14:21:02
Levitra Wechselwirkung Antibiotika [url=http://cialtobuy.com ]cialis[/url] Best Non Prescription Viagra Propecia Shedding Of Day Acquistare Kamagra In Belgio online pharmacy Cephalexin Dosing In Dogs

csafsa2017-09-04 10:10:51
Both cheap and gorgeous fine imitation watches;imitatie rolex horloges filling your success style!horloge merken Replica watch online.





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy