HOCKEY - RILANCIO PERGINE CONTRO IL LACES - BarSportItalia.it

HOCKEY - RILANCIO PERGINE CONTRO IL LACES

Pubblicato: Venerd́ 29 Gennaio 2016 da: Miki

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Vittoria doveva essere e vittoria è stata!!! Il Pergine Sapiens stenta nel primo parziale contro un Val Venosta ordinato, ma poi dilaga nella ripresa, portando a casa i tre punti grazie ad un 6-1 che non ammette repliche.

Sin dalle prime battute appare chiaro il canovaccio della gara: il Pergine Sapiens controlla il disco ed attacca con convinzione, mentre gli ospiti aspettano chiusi con ordine, per pungere in contropiede. La supremazia delle linci sbatte sulle pinze di Rizzon, bravo a neutralizzare le conclusioni biancorosse, fino al 12’ quando Meneghini raccoglie una corta respinta del goalie avversario e deposita il disco in fondo alla gabbia. Nel finale di tempo gli ospiti provano a reagire, ma Peiti vigila, senza concedere niente agli altoatesini.

Nei minuti iniziali del secondo drittel il Val Venosta si dimostra più intraprendente, chiamando in causa Peiti con Mahlknecht e Clemente, ma il nostro portiere sbarra la strada gli assalti degli Eisfix. Il Pergine Sapiens riprende rapidamente in mano il bando della matassa, andando più volte al tiro, tuttavia senza fortuna. Il gol del raddoppio arriva al 9’ con una bella azione manovrata biancorossa, conclusa nel migliore dei modi da Rigoni. Tre minuti più tardi arriva anche la terza rete con un tiro di De Toni deviato in rete da un tocco di Mahlknecht.   

Inizio di tempo spettacolare per il Pergine Sapiens, che in trenta secondi mette a segno altre due marcature con Conci e De Toni, chiudendo di fatto il match. Il Val Venosta, colpito a freddo dall’uno-due biancorosso, si butta in avanti alla ricerca del gol della bandiera e lo trova al 2’ con un tiro dalla distanza di Von Profstl. La risposta delle linci non tarda ad arrivare: al 5’ Dal Sasso sigla la sesta rete biancorossa; i nostri ragazzi premono e chiamano più volte in causa Rizzon, ma senza riuscire a battere ulteriormente il goalie altoatesino.  

PERGINE SAPIENS – VAL VENOSTA 6-1 (1-0; 2-0; 3-1)

RETI: 12’17’’ Meneghini (1-0), 29’17’’ Rigoni (2-0), 32’36’ De Toni (3-0), 40’14’’ Conci (4-0), 40’24’’ De Toni (5-0), 42’19’’ Von Profstl (5-1), 45’25’’ Dal Sasso (6-1)

PERGINE SAPIENS: Peiti (Tononi), Meneghini, De Toni, Piva, Sinosi, Rigoni, Marchesini, Basso, Munari, Rodeghiero, Pedrolli, Xamin, Ambrosi, Deluca, Chizzola, Conci, Colombini, Dal Sasso All. Korotvicka

VAL VENOSTA: Rizzon (Tappeiner), Pircher, Pohl, Laimer Gerstl, Von Profstl, Ilmer, Santer, Oberdorfer, Mahlknecht, Strobl, Virzi Stocker, Nagl, Tombolato, Clemente. All. Job

ARBITRO: Tirelli (D’Aniello – Zuccatti)








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy