HOCKEY - LE LINCI CATTURANO I PIRATI - BarSportItalia.it

HOCKEY - LE LINCI CATTURANO I PIRATI

Pubblicato: Giovedì 24 Marzo 2016 da: Redazione

(COMUNICATO STAMPA PERGINE SAPIENS) - Il Pergine Sapiens regala un’altra emozione in questo splendida stagione, superando per 3-2 l’Appiano in gara-2 di semifinale e portandosi ora in vantaggio per 2-0 nella serie. La partita entra subito nel vivo: gli altoatesini si portano in vantaggio con Raffainer, che raccoglie la respinta di Peiti e deposita in fondo alla gabbia biancorossa. La reazione del Pergine Sapiens è immediata: Sinosi serve Piva, che non sbaglia la rete del pareggio. Il nostro numero dieci replica al 13’, sfruttando stavolta il passaggio di Alessandro Ambrosi. La gioia delle linci, tuttavia, dura solo una manciata di secondi, perché Siller dalla distanza indovina lo spiraglio giusto per battere Peiti e riportare lo scontro in parità prima della sirena. Nel secondo parziale il Pergine Sapiens rischia grosso al 4’, quando un errore difensivo libera il campo a Unterkofler, ma Peiti ci mette le pinze e respinge il puck. L’Appiano prende decisamente in mano le redini del gioco e cerca con insistenza la rete del vantaggio, ma la difesa biancorossa è attenta e non concede spazi agli avversari. Al 15’ le linci piazzano la zampata vincente: Alessandro Ambrosi serve Rigoni, che a sua volta imbecca Andrea Meneghini; il nostro numero otto riceve il disco e batte Tomasi, riportando in vantaggio i nostri. Terzo drittel che vede gli ospiti di nuovo in attacco alla ricerca del nuovo pareggio: al 2’ ci prova Platter, fuori di poco, mentre cinque minuti più tardi Peiti compie un miracolo ancora su Platter. Nel concitato finale l’Appiano tenta la carta del sesto giocatore di movimento per provare a riequilibrare le sorti della gara, ma inutilmente: la difesa del Pergine Sapiens si chiude a riccio e porta a casa un’altra importantissima vittoria, che permette ai nostri di condurre 2-0 la serie di semifinale. Ora serve un’altra impresa venerdì sera sul ghiaccio di Appiano, per centrare un obiettivo storico. FORZA PERZEN!!!

Termina invece con la vittoria del Merano per 4-1 l’altra semifinale play-off: un risultato che riporta in parità la serie.

PERGINE SAPIENS – APPIANO ROI TEAM 3-2 (2-2; 1-0; 0-0)                               

RETI: 2’17’’ Raffeiner (0-1), 6’59’’ Piva (1-1), 13’ 38’’ Piva (2-1), 15’02’’ Siller (2-2), 35’18’’ Meneghini An. (3-2)                                                          

PERGINE SAPIENS: Peiti (Tononi), Meneghini Al., Meneghini An., De Toni, Piva, Sinosi, Rigoni, Marchesini, Munari, Rodeghiero, Decarli, Ziliani, Xamin, Ambrosi Al., Raccanelli, Ambrosi An., Deluca, Chizzola, Conci, Colombini, Dal Sasso. All. Korotvicka

APPIANO ROI TEAM: Tomasi (Mimmo), Trenkwalder, Unterkofler, Buratti, Platter, Andergassen, Malfertheiner, Raffeiner, Jaitner P., Siller, Holzl, Dobosz, Spitaler, Critelli, Ebner, Jaitner A., Eisenstecken, Roggl. All. Pajic

ARBITRO: De Col (Zatta, Biacoli)




darrendemers122018-02-05 17:55:54
Il nostro numero dieci replica al 13’, sfruttando stavolta il passaggio di Alessandro Ambrosi. La gioia delle linci, tuttavia, dura solo una manciata di secondi, perché Siller dalla distanza indovina lo spiraglio giusto per battere Peiti e riportare lo scontro in parità prima della sirena. mmtechco.com , salzgittermagnesiumtechnologie.com , southjerseytechs.com , swaggtech.com , lucalu-technik.com , connecticuttech.com , salzgitter-magnesium-technologie.com , hitech-solutions.info , aviationtechnologycenter.info , futureformat.info , communitypc.info , helpthearts.info , tech1uk.com , techcetera.info , webknowledgy.info Nel secondo parziale il Pergine Sapiens rischia grosso al 4’, quando un errore difensivo libera il campo a Unterkofler, ma Peiti ci mette le pinze e respinge il puck. L’Appiano prende decisamente in mano le redini del gioco e cerca con insistenza la rete del vantaggio, ma la difesa biancorossa è attenta e non concede spazi agli avversari. Al 15’ le linci piazzano la zampata vincente: Alessandro Ambrosi serve Rigoni, che a sua volta imbecca Andrea Meneghini; il nostro numero otto riceve il disco e batte Tomasi, riportando in vantaggio i nostri.

Cheap Air max2017-06-20 08:32:48
Cheap Nike running shoes, let you comfortable exercise, Cheap Nike air max shoesyou deserve to have,Cheap Air max what are you waiting for? Nike running shoes, cool super practical!





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy