DRAGONBOAT - VITTORIA E CAMPIONATO AL GRISU' - BarSportItalia.it

DRAGONBOAT - VITTORIA E CAMPIONATO AL GRISU'

Pubblicato: Mercoledý 14 Settembre 2016 da: Andrea Zeni

Si è concluso nella spettacolare cornice di Borgo Valsugana il Campionato Trentino UISP di Dragon Boat; la XVII edizione della DragonFlash, gara sprint di 170 metri nelle acque del fiume Brenta, ha regalato un ribaltone in testa alla classifica proprio nell'ultimo appuntamento stagionale. A contendersi il titolo regionale erano la squadra del DragonBroz (164 punti) della Val di Non, quella del Grisù (154 punti) e la squadra dell'Xtreme (154 punti): i primi vincitori della tappa di casa sul lago di Coredo, della Slalom Boat di Molveno e virtualmente del Trofeo lago di Caldonazzo (vinto dall'equipaggio di Bardolino-Lidò non iscritto al campionato UISP); mentre i secondi hanno trovato la vittoria sull'altopiano di Pinè oltre ad ottimi piazzamenti (fra tutti il secondo posto alla Ekon Cup dietro il Pergine Nutria), Xtreme invece è risultato vincitore nella prima tappa della DracusLonga e si è dimostrato costante lungo tutto l'arco della stagione. Per quanto riguarda l'assegnazione dei punti il regolamento del campionato prevede che, sulle sette gare in calendario, vengano considerati solo i 5 migliori piazzamenti; premiando però gli equipaggi che partecipano a tutte le tappe con 10 punti bonus per ogni gara disputata oltre le 5 migliori. Sono 20 gli equipaggi che partecipano all'ultima gara della stagione, 19 equipaggi open maschili (fra cui gli extraregionali dei Canottieri Ticino Pavia, Università di Padova e Brescia) e la sempre presente ed agguerita squadra delle Paniza Ladies. Nelle batterie del pomeriggio staccano il miglior tempo per la finale a 6 il Grisù con il tempo di 39.28, il Pergine Nutria (39.34), i Canottieri Pavia (39.80), il Paniza Pirat (40.13) e un pò a sorpresa gli equipaggi del Tenna (40.56) e del Pinè Defend (40.78). Fuori dalla finalissima sia il DragonBroz che ferma il suo crono a 40.98 che l'Xtreme con 41.28, due degli equipaggi che si giocano il campionato. Alle 20.30 è tutto pronto per il gran finale, le fiaccole sono accese e gli appassionati affollano le sponde del Brenta ed il ponte veneziano: i primi a scendere in acqua sono i Pinè Defend che fermano il cronometro a 41.60, prestazione battuta pochi minuti dopo dal Tenna che fa segnare sul tabellone 41.09. E' il turno dei Pirat di Caldonazzo scendere in acqua e portano a casa un 41.14 che li pongono dietro al Tenna per soli 5 centesimi; arriviamo quindi in zona calda con Pavia che firma il miglior tempo momentaneo con 40.49 che vale ai lombardi quantomeno un piazzamento sul podio. A sbaragliare la concorrenza arriva però il Pergine Nutria che estrae dal cilindro un 39.15 che profuma di vittoria; i ragazzi del Grisù però non ci stanno e con una manche al limite della perfezione fermano il cronometro a 38.96 aggiudicandosi così la XVII edizione della DragonFlash.

Grazie a questa vittoria l'equipaggio del Grisù si aggiudica anche il campionato Trentino UISP superando proprio al fotofinish il DragonBroz; un campionato deciso per soli 19 centesimi, infatti se il vincitori della DragonFlash fosse stato il Pergine Nutria il campionato sarebbe andato alla squadra della Val di Non. Nonesi che si possono parzialmente consolare con l'ennesima vittoria stagionale, per quanto riguarda la categoria junior, dei Dragon Brozeti che anche a Borgo hanno avuto la meglio sull'aggurrita concorrenza.

Di seguito la classifica della XVII edizione della DragonFlash di Borgo Valsugana: 1. Grisù - 38.96 2. Pergine Nutria - 39.15 3. Canottieri Pavia - 40.49 4. Tenna - 41.09 5. Paniza Pirat - 41.14 6. Pinè Defend - 41.60 7. DragonBroz - 40.98 (tempo batteria) 8. Xtreme - 41.28 (tempo batteria) 9. Penne Sprint - 41.61 (tempo batteria) 10. Brescia - 42.02 (tempo batteria) 11. Borgo - 42.99 (tempo batteria) 12. Tchen Tchen - 43.05 (tempo batteria) 13. Dragoni de Merenda - 43.19 (tempo batteria) 14. Dragoni d'Anaunia - 43.21 (tempo batteria) 15. Uni Padova - 45.16 (tempo batteria) 16. La Remenga - 50.50 (tempo batteria) 17. La Famigerata 2.0 - 53.70 (tempo batteria) 18. Mai Zeder - 55.83 (tempo batteria) 19. Dragon Herz - 56.42 (tempo batteria) 20. Paniza Ladies - 58.23 (tempo batteria)




lee1232018-05-10 09:19:31

Even Michael Kors Bags Online so nike roshe run that mens nike air max did air max 90 not


herbalsejagat2017-09-13 05:39:49
Suatu keadaan yang tidak pernah saya rasakan sebelumnya minum Obat Herbal Penyakit gagal ginjal. Setelah obat dokter habis serta telat cuci darah, kondisinya pasti langsung drop, namun sekarang telah hadir Obat Herbal Amazon Plus serta daun teh murbei yang pasti menjadi teman hidupnya. Mulailah mulailah pola hidup sehat dan minum Obat penyakit gagal ginjal Alami. obat herbal gagal ginjal kronis tanpa cuci darah herbal sejagat Amazon Plus satu-satunya jus kulit buah manggis yang merupakan obat tradisional jantung bengkak yang sangat aman & tidak bersifat berbahaya untuk kesehatan organ lainnya. obat herbal jantung bengkak paling ampuh saat ini sudah beredar Obat Kanker Prostat Amazon Plus yang mana sudah mendapat berbagai kesaksian penyembuhan dari para pasien kanker prostat ini, tentu saja dari berbagai kota di Indonesia seusai minum Amazon. obat herbal ampuh kanker prostat stadium lanjut

cheap air max 902017-08-08 11:16:24
Ultra-cool Nike running shoescheap nike air max 1 black Have this running shoes you can go to the peak of life Your fate is destined to need such a running shoes





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy