FOOTGOLF - TRENTINO CUP 2018 - BarSportItalia.it

FOOTGOLF - TRENTINO CUP 2018

Pubblicato: Venerd́ 7 Settembre 2018 da: Redazione

(COMUNICATO STAMPA FOOTGOLF TRENTINO) - Ritorna il grande Footgolf in provincia di Trento grazie alla Trentino Cup 2018. Sabato 8 settembre il Golf Club  Folgaria si riempirà di decine di appassionati “footgolfisti” che si sfideranno per ottenere i 250 punti del circuito nazionale LNF in palio.

L’evento organizzato dall’associazione sportiva Footgolf Trentino Alto Adige fa seguito al Primo Open del Trentino andato in scena nel mese di luglio e si preannuncia entusiasmante.

Oltre agli atleti delle varie formazioni provenienti da tutta Italia (nelle prime posizioni nazionali ci sono ex calciatori del calibro di Ivano Bonetti e Paolo Di Canio) gli organizzatori forniscono la possibilità a tutti gli appassionati di avvicinarsi a questa nuova e affascinante disciplina. Infatti per l’occasione ( info iscrizioni: footgolftrentinoaltoadige@gmail.com)  l’iscrizione è aperta a tutti coloro che vogliano cimentarsi per l a prima volta sul green.

Dopo il consueto briefing del percorso in tarda mattina il via alla manifestazione è posto per le ore 13:00 e gli atleti si sfideranno lungo le 18 buche del campo appositamente previste per l’evento.

Al termine della manifestazione seguirà la cerimonia di premiazione dove sfileranno i primi tre classificati assoluti oltre alla miglior atleta femminile, alla miglior squadra, al miglior over 45 e al miglior principiante. Il pacchetto gara e i riconoscimenti finali in collaborazione con l’azienda di promozione turistica di Folgaria-Lavarone-Luserna saranno volti alla valorizzazione del territorio invernale con diversi “ski pass” che si aggiungeranno al montepremi finale.

Grande soddisfazione da parte del presidente di Footgolf Trentino Alto Adige Roberto Carbone: “A Folgaria c’è tutto per vedere una gara appassionante. Il campo sarà come di consueto in perfette condizioni e i vari footgolfisti lotteranno per guadagnare degli importanti punti in questo finale di stagione”. Il presidente chiosa poi sull’organizzazione e sulla volontà di richiamare nuovi adepti per questo sport: “Ci teniamo molto a far conoscere la disciplina sul territorio, in regione abbiamo Golf Club assolutamente esclusivi e sarebbe un peccato non utilizzarli appieno. Chiunque può iscriversi all’evento e venire a provare”.

A Carbone fa eco Fabrizio Summa vicepresidente dell’associazione e in prima linea per quanto concerne l’organizzazione: “Tutto è pronto, speriamo che il tempo sia più clemente rispetto all’Open del Trentino ma siamo comunque fiduciosi sulla buona riuscita del tutto. Siamo pronti ad accogliere

 

 

 

 

gli atleti nel migliore dei modi, per una giornata di sport e divertimento. La nostra squadra sarà impegnata a gareggiare con l’obiettivo di ben figurare”.

 

COSA È IL  FOOTGOLF

 

Il Footgolf è uno sport in rapida ascesa, un mix perfetto di concentrazione, precisione, strategia e freddezza. É una nuova disciplina pensata per tutti, indipendentemente dal sesso e dall’età, che permette ai partecipanti di trascorrere una giornata all’aria aperta immersi nel verde. Un'attività, quindi, che coniuga al meglio il trinomio turismo, stagione estiva e natura.

Sbarcato in Italia nel 2013, questo nuovo sport richiama ad ogni tappa oltre 150 atleti provenienti da tutta Italia. L’unione tra l’eleganza del golf e la popolarità del calcio attira da 5 anni ex calciatori professionisti (Ivano Bonetti, Paolo Di Canio, Diego Fuser...), personaggi dello spettacolo, frequentatori di Golf Club e semplici appassionati. I piedi dei partecipanti sostituiscono le mazze da golf e l’obiettivo principale del gioco è quello di completare l’intero percorso nel minor numero di calci possibili superando vari ostacoli come colline, bunker, alberi, stagni, e ruscelli. La differenza sta ovviamente nel diametro delle buche che, per questa disciplina, sono di 50 centimetri.

Non è determinante però avere un calcio potente per aggiudicarsi la gara, come nello sport con mazza e pallina, è più importante misurare bene i colpi per non cadere vittima degli ostacoli. La “lettura del campo” è quindi prioritaria: l'approccio al green e un “putt” accurato sono molto più rilevanti della forza bruta. I più esperti calcolano addirittura il vento e le pendenze degli ostacoli per primeggiare in questo sport che, anno dopo anno, diventa sempre più evoluto e competitivo.

Le origini del Footgolf non sono chiare, infatti possono essere attribuite a numerose nazioni allo stesso tempo. La conversione ad uno sport vero e proprio è avvenuta comunque nei Paesi Bassi, dove le regole sono state standardizzate e il gioco ha avuto una pubblicità a livello internazionale. Le associazioni create nelle varie nazioni del mondo stanno ora collaborando per lo sviluppo di questo sport.

Ad oggi su tutto il territorio nazionale si contano circa 2.500 praticanti (di cui circa 2000 Tesserati ufficialmente con le varie A.s.d. locali) che testimoniano la crescente popolarità di questa disciplina.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy