COPPA ITALIA – FERSINA, A VERBANIA PER CONTINUARE L’AVVENTURA! - BarSportItalia.it

COPPA ITALIA – FERSINA, A VERBANIA PER CONTINUARE L’AVVENTURA!

Pubblicato: Martedì 6 Marzo 2012 da: Fede

 

©BarSportItalia.itE dopo i 350 km circa di mercoledì scorso per recarsi a Manzano, domani ce ne saranno altri tanti per andarsi a giocare l’accesso alle semifinali della fase nazionale della Coppa Italia in quel di Verbania sul lago Maggiore.

 

La Fersina cerca l’impresa, perché è di questo che si tratta questa volta…i ragazzi di mister Roberto  Cortese andranno ad affrontare una formazione costruita per vincere il proprio campionato d’eccellenza  piemontese guidata da Emiliano Bigica (nella foto), ex calciatore di Bari, Fiorentina, Napoli.

Attualmente la formazione piemontese è in vetta alla classifica del proprio girone, con 46 punti (14 vittorie. 6 pareggi e 3 sconfitte con 41 reti all’attivo e 19 al passivo). Domenica scorsa il Verbania, seppur con qualche difficoltà ha espugnato  il campo del fanalino di coda Oleggio  con il punteggio di  3 a 2. Ora i punti di vantaggio sulla seconda (Pro Settimo) sono sette. 

©BarSportItalia.itMa andiamo a dare un’occhiata al roster del Varbania. Partiamo dalla difesa, dove oltre all’estremo difensore Roberto Pavesi con anni di professionismo in C1, spicca l’esperto trentacinquenne Cristian Campi che dopo anni tra i professionisti  (Treviso in B, Spezia e Monza in C1) da quest’anno è “sceso” in eccellenza per approdare al Verbania.

 

A centrocampo troviamo il trentenne Lucio Ciana che vanta alcune stagioni nella serie B svizzera con le maglie del Locarno e del Lugano. Molta attenzione meriterà anche il forte trequartista, con il vizietto del gol, Antonio Violi.

Punto di forza del Verbania è sicuramente il reparto offensivo, partiamo dal “bomber” della squadra, il trentenne Simone Soncini (ma non sarà della partita causa squalifica), 15 le reti messe a segno tra campionato e coppa per l’ex giocatore di Cuneo (C2) e Como (D). Da non sottovalutare il giovanissimo talento cresciuto in casa Giovanni Romano (anche lui convocato la scorsa settimana con la nazionale under 18 dilettanti assieme a Luca Di Mari), che vanta anche lui più di dieci reti tra le due competizioni.

…in conclusione ci vorrà una “super” Fersina questa volta, ma sappiamo tutti che la Fersina in questa stagione deve ancora trovare ostacoli…e allora perché non continuare a sognare…?!?!

 




tamanilson2012-03-06 16:32:22
Ma va tutti fenomeni quelli delle altre squadre...mi pare che più di qualche super roster... Forza Fersina!!! Il calcio delle altre regioni non per forza deve essere migliore del nostro!!!





© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy