IL PINE' CONSOLIDA IL SECONDO POSTO - BarSportItalia.it

IL PINE' CONSOLIDA IL SECONDO POSTO

Pubblicato: Mercoledì 25 Aprile 2012 da: Miki

 

©BarSportItalia.itIl big match della giornata era lo scontro tra la terza e la seconda forza del campionato, ovvero Civezzano e Pinè: entrambe le formazioni hanno dato vita ad una gara intensa, ricca di cambi di fronte ed occasioni da gol. La vittoria finale è andata ai ragazzi di mister Zenobi, che sono riusciti a passare in vantaggio con una rete di Giacomo Mattivi nel primo tempo.

 

 

4-4-2 per entrambi gli schieramenti: Mulchande sceglie Iannone, Dalsasso, capitan Celva e Iannelli in difesa, Bertoni, Carlin, Casagrande e Scartezzini, dietro la coppia Brida - Odorizzi. Il Pinè sceglie Matteo Mattivi e Fontana in avanti, Giacomo Mattivi, capitan Ciurletti, Avi e Bellin a centrocampo, Roccabruna, Carli, Dellai e Tondini a protezione del portiere Casagrande. Rompe gli  indugi Brida, che dopo due minuti ci prova di testa, ma la difesa riesce a buttare la palla in corner. Sul rovesciamento di fronte il Civezzano rischia l’autorete per anticipare Bellin. Al settimo è Fontana a sprecare, sparando alto da buona posizione. ©BarSportItalia.it Al venticinquesimo gol annullato al Pinè per fuorigioco di Matteo Mattivi, ma la decisione del signor Cucco sembra corretta. Cinque minuti dopo mister Mulchande deve lasciare il campo per via di una protesta di troppo. La rete del vantaggio arriva al trentaquattresimo con Giacomo Mattivi, che di testa corregge in fondo al sacco un cross dalla destra di Fontana, spina nel fianco per la difesa gialloblù. Il Civezzano potrebbe pareggiare quasi subito, ma Brida, raggiunto in area da un passaggio di Bertoni, sbaglia il controllo e permette a Carli di rinviare la sfera.

La ripresa si apre con le proteste dei padroni di casa, che reclamano il rigore per un’azione dubbia in area ospite. Sul rovesciamento di fronte si registra una bella iniziativa di Bellin sulla destra, che mette in mezzo, ma nessun attaccante del Pinè riesce a deviare, così Iannone spazza in corner. Al ventitreesimo Odorizzi, il migliore dei suoi, lascia partire una conclusione dal limite, che sorvola di poco la traversa.

©BarSportItalia.itPoco dopo Zeni sfiora il pareggio, correggendo di testa un cross dalla sinistra di Carnielli, ma la palla esce di poco. Il Civezzano pressa, collezionando diversi corner, ma manca il tocco decisivo per il gol. Rischia grosso Dalsasso al trentacinquesimo, quando affrontando Bellin, scattato in contropiede, usa troppo le mani nel contrasto. Al quarantesimo la fortuna non aiuta Tondini, che a pochi metri dalla porta di Strisciuglio coglie il palo: ultimo sussulto di una partita combattuta.

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy