LA FERSINA CALA IL POKERISSIMO E VA IN FUGA!! - BarSportItalia.it

LA FERSINA CALA IL POKERISSIMO E VA IN FUGA!!

Pubblicato: Domenica 25 Settembre 2011 da: Fede

©BarSportItalia.itIn un bel pomeriggio di sole tutt’altro che autunnale, la Fersina cala il pokerissimo, va in all in e se ne va in fuga grazie anche al pareggio tra Alense e Maia Alta.

 

 

Sul sintetico di Viale Dante, la formazione del vulcanico presidente Francesco Peghini ottiene la quinta vittoria in campionato in altrettante gare contro la neo-promossa Termeno. Tre punti con il minimo sforzo in una partita non certo spettacolare, grazie ai gol di Panizza e Donati nel primo tempo, ottenuti con cuore e temperamento, contro un avversario inferiore, ma sempre in partita grazie a qualche disattenzione nel reparto difensivo giallonero. Mister Cortese, viste le assenze della coppia centrale Ceravolo-Frendo si affida in difesa al duo Gubert-Marconi, con Fabio Bazzanella e il giovane Lleshi sugli esterni e Cristoforetti tra i pali. A centrocampo il solito Gennara ben coadiuvato da Di Mari, mentre in attacco spazio a tutti i quattro i tenori, con Donati alle spalle del tridente Panizza-Bertoldi-Cicuttini. Mister Pignatelli mette in campo un 4-5-1, con il giovane Lazzeri in porta (classe 1993), e imbottendo il centrocampo con gli esterni Pichler e Pfitscher pronti a supportare l’unica punta Calliari. Fin dalle prime battute il canovaccio è chiaro, la partita la fa Fersina con un possesso palla spesso irriverente, anche se all’insegna del sacrificio corale, mentre il Termeno fa capire di non avere nessuna intenzione di mollare nonostante il tasso tecnico sicuramente inferiore. All’8’, al primo vero affondo, la Fersina passa in vantaggio: il direttore di gara assegna un calcio di rigore per l’atterramento di Bertoldi in area, dal dischetto si presenta Panizza che non sbaglia. Al 15’ ci prova Cicuttini su calcio di punizione dal limite ma la sfera sfiora l’incrocio dei pali alla destra di un immobile Lazzeri. Qualche minuto più tardi il Termeno si fa pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con un colpo di testa ravvicinato di Calliari ma Cristoforetti è bravo a sventare la minaccia. Al 24’ ci prova ancora Panizza con un colpo di testa da pochi passi, ma il numero undici perginese spreca angolando troppo la palla, ma è il gol è nell’aria ed arriva al 36’ dopo una bella azione manovrata della Fersina che libera Cicuttini in area, perfetto assist per Donati che dal limite non sbaglia mettendo la palla a fil di palo alla sinistra dell’estremo difensore ospite. Nei minuti finali della prima frazione Calliari approfitta di un errore di Marconi ma dal limite calcia debolmente e Cristoforetti para a terra senza problemi. La ripresa parte sotto il segno dell’esperto Panizza che nei primi due minuti impegna il giovane Lazzeri con due conclusioni ravvicinate ma ambedue messe in angolo. Al 18’ ghiotta occasione per Bertoldi che da pochi passi non trova la deviazione vincente con lo stupore degli spettatori, mentre al 24’ ci riprova Panizza con una botta da fuori ma ancora una volta Lazzeri gli nega la gioia del gol mettendo in angolo. Praticamente, a parte due accelerazioni di Greif nel finale, la partita si chiude qua, i due allenatore effettuano la consueta girandola di cambi e mister Cortese toglie alcuni giocatori chiave in vista del doppio impegno in coppa di mercoledì in quel di Ala contro la Gabrielli Band e in campionato di domenica prossima sul difficile campo del Maia Alta.

 

 

FERSINA 2 - TERMENO 0

 

Reti: 8’ Panizza (F) rig., 36’ Donati (F)

 

MIGLIORI IN CAMPO:

FERSINA: Panizza, Fabio Bazzanella.

TERMENO: Greif, Pichler

 

FERSINA: Cristoforetti, Lleshi (45’ st Rizzola),  Fabio Bazzanella, Gennara, Gubert, Marconi, Bertoldi (35’ st Fiorazzo), Di Mari, Cicuttini (22’ st Matteo Bazzanella), Donati, Panizza. All. Cortese

 

TERMENO: Lazzeri, Palma C., Peer, Franzelin, Palma M., Eheim, Pichler (40’ st Pomezia), Bridarolli (25’ st Psenner), Calliari, Greif, Pfitscher (44’ Denardi). All. Pignatelli

 

Arbitro: Bertelli di Busto Arsizio

 

Note: 250 spettatori circa; ammonito: Fabio Bazzanella.

 

LE PAGELLE

 

PANIZZA, voto 7 –Bella prova dell’esperto attaccante giallonero. Segna su calcio di rigore, corre molto e sfiora il diverse occasioni la rete, spesso negata dal giovane portiere Lazzeri.

 

FABIO BAZZANELLA, voto 7 –E’ sicuramente tra i migliori in campo…in diverse occasioni è lui a sventare le minacce causate da qualche disattenzione difensive di troppo.

 

MARCONI, voto 5.5 –Spesso in difficoltà quando è aggredito dagli avversari mettendo così in difficoltà la squadra; a volte, per non rischiare troppo, dovrebbe usare il vecchio metodo “sbalonar!”

 

DONATI, voto 6.5 –Giornata di normale amministrazione per il fantasista perginese, non incanta ma trova la via del gol.

 

{gallery}Calcio 2011-09-25 Fersina{/gallery}

 

{youtube}qdFBCu920pE{/youtube}

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy