GOLF - UNO SPORT SEMPRE PIU' GIOVANE - BarSportItalia.it

GOLF - UNO SPORT SEMPRE PIU' GIOVANE

Pubblicato: Giovedě 11 Ottobre 2012 da: Miki

©BarSportItalia.it(a cura diSTEFANIA PONTI - www.giovani.newemagazine.it) - La prima reazione dei giovani di fronte al golf spesso è una risata, una scrollata di spalle e sempre lo stesso commento: “è uno sport da vecchi”. Provare a giocare, però, è tutta un'altra storia.

Quelli che solitamente trattano questo sport con sufficienza e superiorità, pensando che sia un gioco da ragazzi – anzi, da ragazzi avanti con l'età – sono sempre quelli che una mazza da golf non l'hanno mai impugnata.

Bastano infatti pochi tentativi, solitamente disastrosi, colpi imbarazzanti e zolle di prato che volano più lontano della palla per far cambiare loro idea.

Il golf è uno sport – o un gioco, comunque lo si voglia definire – che richiede umiltà ed estrema pazienza. Un mondo avvolto da numerosi cliché che vanno smentiti: è uno sport da vecchi, è noioso, troppo costoso ed elitario.

Che sia l'hobby ideale per persone non più nel fiore degli anni è vero, molti di coloro che si dilettano nel golf lo scelgono infatti perché si tratta di uno sport “dolce”, che non richiede sforzi fisici abominevoli se non quello di trascinare la propria sacca tra i prati verdi, camminando per cercare la propria pallina. Parlando con i gestori del circolo golf Break Point di Pergine Valsugana si scopre però che su un totale di circa 400 soci, quasi il 10% sono ragazzini tra i 7 ed i 14 anni ed anche l'età media è relativamente bassa, aggirandosi sui 40 anni.
©BarSportItalia.it
Sempre più giovani, soprattutto nell'ultimo decennio, si sono infatti avvicinati a questo sport, chi per necessità di abbandonare altre discipline quali calcio e hockey, che con il passare degli anni richiedono eccessivi rischi fisici ed allenamenti, chi per assecondare la proposta di un amico che propone di provare qualcosa di nuovo.

Il Break Point di Pergine Valsugana è un'ottima soluzione per i neofiti, che vi possono trovare anche maestri pronti ad impostare il loro gioco a livello tecnico, ma anche per i golfisti esperti, che possono fuggire dalla città per passare la pausa pranzo lavorando sul loro swing. A soli 8km da Trento, è infatti il campo pratica più rapido da raggiungere, e con le sue 6 buche permette a tutti – bravi e meno bravi – di allenarsi su un percorso dal disegno semplice ma impegnativo.

È poi in posizione strategica per permettere ai suoi frequentatori di raggiungere anche altri campi da golf, tra i quali il Tesino Golf Club, a mezz'ora di strada, ed il Golf Club Folgaria e il Dolomiti Golf Club a quarantacinque minuti. Il Trentino offre infatti agli appassionati un circuito molto interessante ed eterogeneo, con 9 campi da golf, dai campi pratica ai green regolamentari, con caratteristiche peculiari e panorami mozzafiato (Trentino Golf, disponibile nell'App Store oppure sul sito www.golftrentino.it).

Visitando il sito www.breakpointgolf.it oppure, perché no, andando a dare un'occhiata di persona, ci si rende conto che anche il mito secondo il quale il golf è uno sport elitario va sfatato: le tariffe sono infatti accessibili a tutti, con un costo giornaliero del green fee di 5 €, e l'atmosfera è rilassata e amichevole.

Più difficile è però convincere il lettore, se ancora scettico, sul fatto che il golf sia tutt'altro che noioso. Si tratta di uno sport dove un colpo di due centimetri vale tanto quanto un colpo di duecento metri, dove spesso è dura mantenere la calma di fronte ad ostacoli d'acqua, bunker di sabbia e palline che spariscono nei boschi. Uno sport in cui il vero avversario è il campo, non gli altri concorrenti: si gioca contro sé stessi, per superare i propri limiti e migliorarsi sempre. Provare per credere.

 







© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy