CALCIO A 5 – C2, LA DX NON SI FERMA, 6 a 3 AL TORREMOLINO…POKER DI ECCHER! - BarSportItalia.it

CALCIO A 5 – C2, LA DX NON SI FERMA, 6 a 3 AL TORREMOLINO…POKER DI ECCHER!

Pubblicato: Sabato 20 Ottobre 2012 da: Fede

 

©BarSportItalia.itLEVICO TERME – Continua a volare la DX Generation nel campionato di C2.

 

Venerdì sera, sul parquet di Levico Terme la matricola terribile allenata dal duo Mazzuccato-Marchesoni ha superato con il punteggio di 6 a 3 il Torremolino Futsal, mantenendo così il primato in classifica dopo cinque giornate di campionato (4 vittorie e un pareggio). Prima contro seconda, miglior attacco contro miglior difesa: era senza dubbio questo il Big-Match di giornata e infatti non ha deluso le aspettative. Pronti via e Il primo tempo si fa subito apprezzare per ritmo e spettacolo: entrambe le squadre, per nulla zavorrate dall'attesa e dal logorio nervoso che un tale match comporta, si affrontano a viso aperto e mente lucida.

Il primo tempo è ricco di emozioni e capovolgimenti di fronte e per vedere la prima rete bisogna aspettare il minuto 11, quando Weber porta in vantaggio gli ospite dopo un’azione concitata nei pressi della porta difesa da Callegari. La reazione della Dx non si fa attendere e dopo solo due minuti arriva il pareggio con Eccher (nella foto) e tre giri di lancetta più tardi ancora Eccher che porta in vantaggio la squadra di casa. Nemmeno il tempo di annotare la marcatura che il Torremolino ribalta il punteggio con due reti fotocopia: tiro-cross sul secondo palo e facile tocco in rete. Al 27’ ci pensa Roccabruna a impattare nuovamente la partita, sfruttando al meglio una bella azione sulla sinistra di Gretter e nei secondi finali è ancora uno scatenato Eccher che chiude la frazione sul 4 a 3 per la DX Generation.

La ripresa parte con la quinta rete per i padroni di casa, messa a segno nuovamente da Eccher; sul 5 a 3 l’incontro vive un momento di confusione, con la il Torremolino che cerca, anche se in modo confusionario, di accorciare le distanze e con capitan Bruzzese e compagni a sventare ogni minaccia. A chiudere il match ci pensa Gianni Gretter al 22’ con una lunga e caparbia (…anche un po’ fortunata) azione personale che chiude la gara sul 6 a 3. Prossimo appuntamento per la DX Generation è fissato per giovedì prossimo sul campo di Sopramonte  dove affronterà la Virtus Trento (ore 20.30)

 

 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy